Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Sensi d’Estate 2015

Percorsi multisensoriali di Arte, Teatro, Musica, Odori e Sapori
15 luglio - 19 agosto 2015
Tutti i mercoledì, dalle 21,30 alle 24,00
Museo Tattile Statale Omero - Mole Vanvitelliana, Ancona

Ingresso libero

Torna Sensi d'estate, la rassegna culturale estiva organizzata dal Museo Tattile Statale Omero. Nata da un'idea di Roberto Farroni nel 2002, la rassegna è giunta quest'anno alla XIV edizione.

Concerti e spettacoli

  • Mercoledì 15 Luglio
    Spettacolo musicale
    I RITRATTI DI MUSICULTURA
    BRUNO LAUZI. QUESTO PICCOLO GRANDE UOMO

    Ideato e diretto da Piero Cesanelli
    Ensemble musicale la Compagnia
    Adriano Taborro, chitarre violino mandolino; Paolo Galassi, basso mandolino; Andrea Casta, voce chitarra armonica; Riccardo Andrenacci, percussioni; Roberto Picchio, fisarmonica; voci: Alessandra Rogante, Valentina Guardabassi, Ezio Nannipieri; Piero Cesanelli, voce chitarra arrangiamenti; Piero Piccioni voce recitante; Fulvia Zampa, voce narrante.
    Bruno Lauzi Questo Piccolo Grande Uomo è uno dei tre spettacoli che fanno parte della raccolta Ritratti di Musicultura che ha lo scopo di ridisegnare le figure di alcuni grandi artisti, non sempre apprezzati per il loro effettivo valore.
    Bruno Lauzi è sempre stato un personaggio inconsueto, definito da molti suoi colleghi "un vero anticonformista". Il cantautore ha lasciato pagine bellissime nel grande libro della storia della canzone popolare. Lo spettacolo illustra i vari aspetti dell'artista Lauzi: l'interprete, il cantautore e l’autore. Tutto ciò viene proposto in questa nuova produzione con sonorità attuali, senza alterare minimamente la struttura e l'atmosfera delle canzoni originali. La parte narrativa è affidata a due attori che raccontano la vita, i pensieri e le considerazioni dell’artista tratte dalla sua ultima pubblicazione Tanto domani mi sveglio. La parte musicale si avvale dell’ Ensemble La Compagnia: nove elementi, musicisti ed interpreti che da sempre costituiscono lo Stabile Orchestrale delle produzioni di Musicultura.
  • Mercoledì 22 Luglio
    Concerto
    IMPRONTE MEDITERRANEE

    Mike Rossi, sax e clarinetto
    Gionni Di Clemente, oud arabo, chitarra 10 corde, chitarra classica
    Francesco Savoretti, percussioni mediterranee
    E' l'incontro di tre musicisti eclettici aperti ai linguaggi della musica contemporanea del jazz e delle musiche etniche. I suoni e i ritmi del passato si armonizzano con le timbriche e le dinamiche espressive del presente. Il trio propone l'incontro tra le sonorità mediterranee e mediorientali ed i sapori più squisitamente europei; una musica che si esalta nell'uso di molteplici strumenti e nella ricerca di ritmiche e di elaborazioni melodiche originali. La forza espressiva delle composizioni, arricchita da eleganti improvvisazioni, crea un'alchimia sonora magica e suggestiva e induce uno stato d’animo dal colore tipicamente mediterraneo come la matrice d’origine comune ai tre interpreti.
  • Mercoledì 29 Luglio
    Concerto
    NAVEGAR E' PRECISO
    OS ARGONAUTAS

    Federica D'Agostino, voce
    Domenico Lopez, chitarra classica
    Giulio Vinci, chitarra classica ed elettrica
    Alessandro Mazzacane, violoncello e basso elettrico
    Giovanni Chiapparino, percussioni, fisarmonica, basso elettrico, elettronica
    NAVEGAR E' PRECISO è lo spettacolo che OS ARGONAUTAS portano in tour. L'immaginaria ciurma di un equipaggio è sbarcata in terra dopo un lungo viaggio senza meta. I personaggi dell'equipaggio sono i protagonisti delle canzoni che raccontano il loro modo di essere in mare. Il navigare si fa metafora dell'esistere, il viaggio metafora del creare attraverso le parole e le canzoni di grandi letterati e cantautori portoghesi, brasiliani e capoverdiani e attraverso parole e note italiane, originali e non, che ne hanno raccolto le influenze musicali e letterarie in una sorta di Tropicalismo Mediterraneo.
  • Mercoledì 5 Agosto
    Spettacolo
    LUCA VIOLINI IN
    1915/1918 ... 1261 GIORNI DI GUERRA

    12 allievi del corso avanzato di lettura di "Quelli che con la voce produzioni".
    Testo scritto con la consulenza storico/letteraria dello sceneggiatore teatrale, televisivo e cinematografico Paolo Logli.
    Regia di Luca Violini.
    In occasione della Commemorazione del Centenario della Grande Guerra.
  • Mercoledì 12 Agosto
    Musica
    CANTANAPOLI
    La tradizione napoletana dalle arie d'opera alle canzoni d'autore

    Lucia Eusebi, soprano
    Alessandro Moccia, tenore
    Sineforma Ensemble:
    Michele Scipioni, clarinetto
    Simone Grizi, violino/fisarmonica
    Adriano Taborro, mandolino
    Meri Piersanti, pianoforte
    Associazione Sineforma e Amici della Lirica "Franco Corelli" Ancona.
  • Mercoledì 19 Agosto
    Musica
    LA MACINA LIVE

    Il concerto si svolgerà al Teatro Sperimentale "L. Arena" di Ancona (via Redipuglia 59) causa maltempo.
    LA MACINA
    Gastone PIETRUCCI, voce
    Adriano TABORRO, chitarra, mandolino, violino, voce
    Marco GIGLI, chitarra, voce
    Roberto PICCHIO, fisarmonica
    Riccardo ANDRENACCI, batteria, percussioni
    Giorgio CELLINESE, coordinatore
    Dopo la fortunata trilogia dell'Aedo malinconico ed ardente, fuoco ed acque di canto, in due serate memorabili, del 20 e 12 novembre 2014, alla presenza di un pubblico numeroso, festoso e decisamente partecipante, La Macina, nella splendida cornice del Teatro "Goldoni" di Corinaldo, ha registrato questo disco live, che uscirà per l'etichetta RA/Ra records entro la fine di quest'anno, intitolato semplicemente: La Macina live.

Arte

Mostra IL RINASCIMENTO OLTRE L'IMMAGINE
Donatello, Verrocchio, Della Robbia, Veronese, Giambologna e i grandi maestri del Rinascimento
I tesori della collezione Bellini come non si sono mai visti
4 luglio - 4 ottobre 2015

Una mostra unica per il valore delle opere e l'eccezionale esperienza fruitiva. L'esposizione propone opere originali di grandi maestri del Rinascimento, appartenenti alla famiglia Bellini, dinastia di collezionisti fiorentini da più di sei secoli.

Mostra FRAMMENTI D'UMANITA'
Giuliano Vangi e i giovani artisti
6 giugno - 23 agosto 2015

La Mostra mette in dialogo le opere del grande artista Giuliano Vangi con i lavori multisensoriali realizzati dagli studenti dei Licei artistici, coreutici e musicali, delle Accademie di Belle Arti e dai Conservatori Statali di Musica.
Biennale ArteInsieme - cultura e culture senza barriere - 2015

Informazioni

Ogni serata il pubblico potrà sostenere con una donazione le attività dell'Associazione Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus.
La rassegna Sensi d'estate 2015 è realizzata in collaborazione con il Comune di Ancona - Amo la Mole e con l'Associazione "Per il Museo Tattile Statale Omero" ONLUS. Le attività si svolgono con il supporto del Servizio Civile Regionale e Garanzia Giovani.
Concerti e spettacoli si svolgono all'aperto, nella corte interna della Mole Vanvitelliana (i posti a sedere sono limitati: si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità).
In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà al Teatro Sperimentale L. Arena di Ancona.

Orario estivo Museo e Mostra fino al 15 settembre:
dal martedì al venerdì 18 - 22; sabato e domenica 10 - 13 e 18 - 22; la mattina aperto su prenotazione per gruppi.
Tutti i mercoledì di Sensi d'estate, fino alle 24,00, è possibile visitare il Museo Omero, L'Italia riciclata di Michelangelo Pistoletto, la mostra MOSTRA FRAMMENTI D'UMANITA' Giuliano Vangi e i giovani artisti (ingresso libero) e la grande mostra IL RINASCIMENTO OLTRE L'IMMAGINE (ingresso ridottissimo per gli spettatori di Sensi d'estate).

Museo Tattile Statale Omero - Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio 28
60121 Ancona
Tel + 39 071.2811935
Fax + 39 071.2818358
Email info@museoomero.it
Sito: www.museoomero.it
Sito vocale 800 20 22 22