Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Visite e laboratori

mani che lavorano l'argilla

Forniremo a ciascun alunno guanti e bende personali per la visita nelle sale e un kit con cui lavorare in laboratorio senza dover scambiare materiali e/o strumenti con gli altri.

Infanzia

Piccole storie da museo

Chiudi gli occhi, apri le orecchie e allunga le mani.
Pronti per ascoltare storie, accarezzare libri speciali e gigantesche sculture?
Un viaggio per scoprire il Museo e per scovare piccoli dettagli.
In ogni angolo c’è una piccola avventura da vivere!

I nostri intenti:

  • avvicinare all’arte
  • educare allo stupore
  • sviluppare e potenziare il senso del tatto
  • stimolare i processi di percezione e di comunicazione

Bestiario immaginario

No, non siamo in uno zoo! Ma qualche scultura a forma d’animale, puoi trovarla anche qui!
Animali! Puoi toccarli. Sono lì, immobili.
Ci sono quelli che ti guardano a bocca aperta ed orecchie tese, quelli che ti ignorano e quelli che ti aspettano.
Alcuni sembrano veri, altri immaginari…ma ce n’è per tutti!
Accarezziamoli, conosciamoli un po’ e poi via… in laboratorio a realizzare il nostro animale preferito!
Bastano le tue mani, un po’ d’argilla e…il gioco è fatto!

Senza costi aggiuntivi, i manufatti verranno cotti e potranno essere ritirati dalla settimana successiva.

I nostri intenti:

  • avvicinare all’arte
  • educare allo stupore
  • sviluppare e potenziare il senso del tatto
  • stimolare i processi di percezione e di comunicazione
  • perfezionare la coordinazione oculo/manuale
  • favorire l’espressione di stati emotivi attraverso la manipolazione

Durata: 2 ore.

Primaria

Libri Tattili

Tutto inizia con C’era una volta un Museo…
Attraverso le sale del Museo s’incontrano storie e sculture. Le storie si leggono su libri rari e originali, tutti da accarezzare, guardare e ascoltare.
Poi si arriva in un luogo chiamato laboratorio dove si costruisce.
Che cosa? Il tuo libro. E alla fine? Alla fine…Vissero tutti felici e contenti.
Leggerai e toccherai libri tattili che raccontano il Museo, le sue opere, i suoi eroi.
Scoprirai il codice Braille e in laboratorio realizzerai il tuo personale libro tattile da portare a casa.

I nostri intenti:

  • educare all’arte
  • educare alla narrazione e all’ascolto
  • potenziare il senso del tatto
  • elaborare creativamente produzioni personali e autentiche per esprimere sensazioni ed emozioni
  • trasformare immagini e materiali ricercando soluzioni figurative originali

Durata: 2 ore.

Video:

Ri-tratto con tatto

Qui al Museo il ritratto è sotto forma di scultura.
Potrai toccare con attenzione visi, occhi, nasi e bocche per scoprire come sono fatti soffermandoti nei dettagli. Cercherai di indovinare le loro espressioni e capire le loro emozioni.
Navigherai tra i ritratti più noti della storia dell’arte da Omero ai Manichini di Giorgio De Chirico per approdare in laboratorio e realizzare il tuo viso nella sua espressione migliore con l’argilla.

Senza costi aggiuntivi i manufatti possono essere cotti e ritirati dalla settimana successiva.

I nostri intenti:

  • avvicinarsi all’arte
  • educare allo stupore e alla bellezza
  • potenziare la percezione tattile
  • scoprire il linguaggio e la grammatica del volto
  • sperimentare e conoscere le tecniche di modellazione dell’argilla
  • favorire l’espressione di stati emotivi attraverso la manipolazione

Il Museo delle meraviglie

Lasciati stupire dalla scultura: corpi meravigliosi e bizzarri, alti, storti, nudi, vestiti, astratti e ben fatti… che ti lasciano a bocca aperta, poi in laboratorio con l’argilla libera l’artista che è in te!
Realizzeremo una piccola scultura in argilla che potrà essere ritirata in terracotta successivamente.

I nostri intenti:

  • avvicinarsi all’arte contemporanea
  • educare alla bellezza e alla meraviglia
  • potenziare la percezione tattile
  • sperimentare e conoscere le tecniche di modellazione dell’argilla
  • favorire l’espressione di stati emotivi attraverso la manipolazione

Senza costi aggiuntivi i manufatti possono essere cotti e ritirati dalla settimana successiva.

Secondaria di primo e secondo grado

Contemporaneamente di-segno!

La vista e il tatto sono gli unici due sensi in grado di cogliere la forma di un oggetto.
Le tue mani vedono come vedono gli occhi?
Tutto avrà inizio con questo quesito e la risposta è assolutamente personale e soggettiva.
Vero è che non si può dare una risposta senza prima vivere l’esperienza!
Un percorso bendato ed un’accurata esplorazione tattile di un’opera d’arte ti saranno necessari per rispondere al quesito.

I nostri intenti:

  • incontrare l’arte contemporanea
  • mettere a confronto il senso del tatto e il senso della vista
  • percorrere l’itinerario che genera un’immagine tattile nella tua mente
  • scoprire e riflettere sulla restituzione grafica dell’opera

Durata: 1 ora e 30 minuti.

Conosci Louis?

Un grande classico del Museo Omero, la storia di quel ragazzo non vedente che ha inventato il codice Braille. Non restare con le mani in mano vieni a provare! Scoprirai anche tu i segreti di questo alfabeto.

I nostri intenti:

  • incontrare l’arte
  • mettere a confronto il senso del tatto e il senso della vista
  • conoscere e comprendere questo codice dalle origini ad oggi
  • sperimentare in prima persona gli strumenti per la scrittura
  • riflettere sull’importanza dell’utilizzo di questo codice

Durata: 2 ore.