Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Felice Tagliaferri dialoga con Aldo Grassini

“Toccare l’arte alla radio”
11 marzo 2021
dalle 15:20 alle 16:00

La rassegna, ideata dal Museo Omero e Slash Radio Web, la radio ufficiale dell’Unione Ciechi ed Ipovedenti italiana, racconta l’arte attraverso una comunicazione accessibile a tutti.
La sesta puntata di “Toccare l’arte alla radio” vedrà il Presidente del Museo Omero, Aldo Grassini, a dialogo con lo scultore non vedente Felice Tagliaferri; a condurre come sempre la giornalista Chiara Gargioli in diretta dalle ore 15:20 alle 16:00 sulla pagina Facebook di Slash Radio Web e del Museo Omero.

Scopriremo come si sono conosciuti e la strada che ha portato Felice Tagliaferri alla carriera di scultore.
Durante la puntata Tagliaferri e Grassini parleranno anche delle difficoltà e delle esigenze che lo scultore ha nell’organizzare e gestire il suo mestiere e il suo studio: dalla scelta dei soggetti, ai viaggi per scegliere il marmo giusto da scolpire.

Tra le opere prese in considerazione alcune dello Spazio ‘900 e Contemporaneo del Museo Omero, per proseguire con il “Cristo rivelato” ispirato al Cristo Velato di Napoli, la cui particolare storia di rivalsa gli ha portato una notevole visibilità, per terminare con le ultime produzioni, che lo hanno visto collaborare con i Musei Vaticani.
Felice Tagliaferri, oltre ad essere scultore, è anche formatore: conduce laboratori e prende parte a progetti di sensibilizzazione e inclusione delle persone con disabilità in vari ambiti.
Ha fondato “La chiesa dell’Arte”, nata a Sala Bolognese e ora trasferita a Cesena, di cui il Museo Omero è partner ufficiale.

Audio: La registrazione della puntata

Chiusura museo

Il Museo è attualmente chiuso perché la provincia di Ancona è in zona rossa.
L’apertura del museo è garantita solamente se il territorio comunale è inserito in zona bianca o gialla (art.1 comma 10 lettera. r del DPCM del 14/01/2021) con orario lunedì – venerdì 16:00 – 19:00.

“Da Tiranno ad Amante”. Le voci maschili nel melodramma

Martedì 9 marzo 2021 ore 18:00 – 19:30.

Quarto appuntamento con la rassegna “La voce specchio dell’anima”, organizzata dal Museo Omero in collaborazione con gli Amici della Lirica “Franco Corelli” di Ancona.

Gabriele Cesaretti, con l’intervento dal titolo “Da Tiranno ad Amante”, propone un excursus sull’evoluzione della voce lirica maschile, ne racconta le peculiarità approfondendo le voci di grandi protagonisti del XX e XXI secolo.

Cesaretti insegna materie letterarie e storiche nella scuola secondaria di secondo grado. Iscritto dal 2000 all’Ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Regione Marche ha collaborato con numerose testate nazionali e straniere ed è anche autore di saggi editi in vari programmi di sala. Attualmente collabora con i quotidiani “Il Messaggero” e www.operaclick.com oltre che con il settimanale “La Meridiana”.

Puoi partecipare gratuitamente all’incontro sulla piattaforma Zoom del Museo Omero.
Prenotati all’indirizzo e-mail conferenze@museoomero.it oppure segui la diretta streaming sulla pagina YouTube del Museo Omero.

8 marzo: una dedica a tutte le donne

8 marzo 2021.

L’otto marzo è la Giornata Internazionale della donna e il Museo Omero la omaggia con una cartolina virtuale, che può essere anche stampata per farne dono alle vostre donne speciali.

La cartolina contiene la preghiera “Tieni sempre presente” di Madre Teresa di Calcutta, tratta da laparola.it e l’immagine dell’opera “Sibilla” realizzata da Paolo Annibali nel 2014, in terracotta dipinta.

Colloquio di senso intorno a Pietro Consagra

“Toccare l’arte alla radio”
4 marzo 2021
dalle 15:20 alle 16:00

Quinta puntata della rassegna “Toccare l’arte alla radio”, ideata dal Museo Omero e Slash Radio Web, la radio ufficiale dell’Unione Ciechi ed Ipovedenti italiana.
Annalisa Trasatti intervista Mercedes Auteri, docente, critica d’arte e collaboratrice della Fondazione Orestiadi di Gibellina.

“Colloquio di senso” è un viaggio attraverso i luoghi più cari a Pietro Consagra, dalla Roma della sua formazione, passando per la Sicilia, in particolare allo speciale rapporto con Gibellina, per giungere a Milano, dove l’artista ha scelto di vivere gli ultimi anni.
Come di consueto, sarà dedicata particolare attenzione alla descrizione delle opere, così da rendere la comunicazione accessibile a tutti.

Conduce la giornalista Chiara Gargioli in diretta dalle ore 15:20 alle 16:00 sulla pagina Facebook di Slash Radio Web e del Museo Omero.

Audio: La registrazione della puntata