Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

21 Agosto: Transiti anconetani con Rodolfo Bersaglia

locandina

21 Agosto ore 21,30 – Corte della Mole, Ancona
Sensi d’Estate 2019 – Ingresso libero

RODOLFO BERSAGLIA presenta

Transiti anconetani

Un itinerario nel tempo che affronta con tono narrativo gli spostamenti degli artisti sul territorio della Marca Anconetana.
Da Olivuccio a Lorenzo Lotto, i viaggiatori dell’arte che passarono per Ancona qui compiendo le opere che ne compongono il patrimonio museale.

Gli aperitivi di MicaMole!

Dalle ore 18 è possibile degustare un ottimo aperitivo a tema con la serata al Mica Mole!, nuovo bar della Corte, gestito dalla Cooperativa Sociale “Lavoriamo Insieme” di Loreto. Prenotazioni al numero 335 65 99 295.

Arte

Aperte e visitabili dalle ore 21 alle ore 24 le sale del Museo Omero e la Mostra RABARAMA E I GIOVANI ARTISTI, evento culmine della VIII edizione della Biennale Arteinsieme, concorso nazionale rivolto al mondo della scuola che ha come artista testimonial Paola Epifani, in arte Rabarama.
La mostra rappresenta perfettamente l’immagine dell’uomo moderno, frammentato e irrisolvibile, perennemente alla ricerca di unità e umanità, quella di cui tutto il mondo ha tanto bisogno.
Uno spazio interattivo dove insieme alle sculture si possono leggere e toccare anche i libri tattili sull’artista, nati dalla fantasia dei più piccoli e ascoltare i lavori musicali degli studenti sul tema dell’orchestra, in onore al M° Michele Mariotti, altro testimonial della Biennale.

Info

Lo spettacolo si svolge all’aperto, nella corte della Mole Vanvitelliana: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità).
In caso di pioggia gli spettacoli si terranno presso l’Auditorium “O. Tamburi” – Mole Vanvitelliana.

In questa ultima serata saranno raccolte donazioni libere che verranno devolute all’Associazione Lettura Agevolata ONLUS, associazione di volontariato che svolge numerosi servizi per facilitare l’accesso alla cultura e all’informazione da parte di tutti i cittadini, in particolare per le persone con disabilità visiva e per gli anziani, ma anche per sensibilizzare la collettività sui temi legati alla disabilità visiva.

La rassegna Sensi d’Estate 2019 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio 28
60121 Ancona
Tel + 39 071.2811935
Email info@museoomero.it
#museoomero #sensidestate2019

Link esterno

14 Agosto: La leggenda del pianista sull’oceano

Luca Talevi

14 Agosto ore 21,30 – Corte della Mole, Ancona
Sensi d’Estate 2019 – Ingresso libero

LUCA TALEVI E FEDERICO PAOLINELLI presentano

La leggenda del pianista sull’oceano

La lettura teatrale – concerto di Luca Talevi e Federico Paolinelli nasce con l’idea di trasporre in una veste che si colloca a metà tra una versione teatrale ed un concerto vero e proprio, pellicole cinematografiche che hanno trovato un grande successo di pubblico anche grazie alle loro colonne sonore, di grande spessore musicale.

Per l’occasione si propone una riduzione operata proprio dal film di Tornatore con base musicale gli splendidi brani di Morricone, che hanno fatto della storia tratta da “Novecento” di Baricco, uno spettacolo molto apprezzato da godere tutto d’un fiato.

Gli aperitivi di MicaMole!

Dalle ore 18 è possibile degustare un ottimo aperitivo a tema con la serata al Mica Mole!, nuovo bar della Corte, gestito dalla Cooperativa Sociale “Lavoriamo Insieme” di Loreto. Prenotazioni al numero 335 65 99 295.

Arte

Aperte e visitabili dalle ore 21 alle ore 24 le sale del Museo Omero e la Mostra RABARAMA E I GIOVANI ARTISTI, evento culmine della VIII edizione della Biennale Arteinsieme, concorso nazionale rivolto al mondo della scuola che ha come artista testimonial Paola Epifani, in arte Rabarama.
La mostra rappresenta perfettamente l’immagine dell’uomo moderno, frammentato e irrisolvibile, perennemente alla ricerca di unità e umanità, quella di cui tutto il mondo ha tanto bisogno.
Uno spazio interattivo dove insieme alle sculture si possono leggere e toccare anche i libri tattili sull’artista, nati dalla fantasia dei più piccoli e ascoltare i lavori musicali degli studenti sul tema dell’orchestra, in onore al M° Michele Mariotti, altro testimonial della Biennale.

Info

Lo spettacolo si svolge all’aperto, nella corte della Mole Vanvitelliana: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità).
In caso di pioggia gli spettacoli si terranno presso l’Auditorium “O. Tamburi” – Mole Vanvitelliana.
Come gli anni scorsi il nostro pubblico potrà sostenere l’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus”.
La rassegna Sensi d’estate 2019 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

Federico Paolinelli

Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio 28
60121 Ancona
Tel + 39 071.2811935
Email info@museoomero.it
#museoomero #sensidestate2019

7 Agosto: Lirica sotto le stelle

Max Jota e Tatiana Vanderlei

7 Agosto ore 21,30 – Corte della Mole, Ancona
Sensi d’Estate 2019 – Ingresso libero

L’associazione Amici della Lirica “Franco Corelli” Ancona presenta

Lirica sotto le stelle

TATIANA VANDERLEI – soprano
MAX JOTA – tenore
SILVIA ERCOLANI – maestro accompagnatore

Mercoledì 7 agosto alle 21.30  assisteremo ad un imperdibile concerto di musica lirica organizzato dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con L’associazione Amici della Lirica “Franco Corelli” Ancona.

Il concerto “Lirica sotto le stelle” prevede un cast d’eccezione per una serata all’insegna delle più celebri arie d’opera, come “E lucevan le stelle”, “Regnava nel silenzio” e il duetto “Tace il labbro” La coppia di cantanti, formata dal soprano Tatiana Vanderlei e dal tenore Max Jota, ci incanterà con voci sublimi e sarà accompagnata dal maestro Silvia Ercolani.

Biografie

Max Jota
Il tenore brasiliano Max Jota ha perfezionato i suoi studi musicali all’Università Federale della Paraiba in Brasile, alla Scuola dell’Opera Italiana del Teatro Comunale di Bologna, all’ Accademia Lirica Internazionale di Osimo e presso lo Studio Opera Toscano (LTL).
Nel 2014 e’ stato riconosciuto dalla rivista inglese Opera Britannia tra i migliori interpreti maschili a livello mondiale per il suo debutto nel ruolo di Hoffmann nel “Les Contes d’Hoffmann” di Offenbach al Teatro Verdi di Pisa.
Oltre a questo ruolo Max Jota interpreta: Duca di Mantova, Alfredo Germont, Riccardo in, Ismaele, Mario Cavaradossi, Pinkerton, Rodolfo, Don Jose’, Enzo Grimaldo, Edgardo di Ravenswood, Don Giovanni.

Tatiana Vanderlei

Tatiana Vanderlei de Figueiredo, è laureata in Canto presso “Escola de Musica e Belas Artes do Paranà” Curitiba-Brasile dove ha fatto la Specializzazione in interpretazione musicale. Nel 2015 si trasferisce in Italia per perfezionarsi. Qui canta in vari recital, tra cui quello a Milano al Teatro Silvestrianum. Nel 2007 frequenta a L’Aquila il Biennio di Canto e si laurea con il massimo dei voti e Bacio Accademico. Ha frequentato corsi di perfezionamento e fatto numerosi concerti in Brasile, Germania e Italia. Vincitrice di innumerevoli premi, si esibisce in ruoli o concerti come Frasquita, Regina della notte, La Bambola, Clara, Zaira, Musetta e tanti altri.

Silvia Ercolani – maestro accompagnatore –

Inizia lo studio del pianoforte giovanissima, diplomandosi con il massimo dei voti presso l’Istituto Pergolesi di Ancona nella classe del M° Sollini, Seguita quindi a perfezionarsi frequentando Masterclass con i Maestri Spada e Masi. Molteplici le attività legate a questo strumento: da quella solistica a quella di accompagnatrice di cantanti, strumentisti, corali, in concerto. Negli ultimi anni si dedica al mondo della lirica, partecipando a moltissimi concerti, facendo esperienze come Maestro Sostituto e di Palcoscenico, nonché accompagnando integralmente al pianoforte molte opere tra le più importanti.

Gli aperitivi di MicaMole!

Dalle ore 18 è possibile degustare un ottimo aperitivo a tema con la serata al Mica Mole!, nuovo bar della Corte, gestito dalla Cooperativa Sociale “Lavoriamo Insieme” di Loreto. Prenotazioni al numero 335 65 99 295.

Arte

Aperte e visitabili dalle ore 21 alle ore 24 le sale del Museo Omero e la Mostra RABARAMA E I GIOVANI ARTISTI, evento culmine della VIII edizione della Biennale Arteinsieme, concorso nazionale rivolto al mondo della scuola che ha come artista testimonial Paola Epifani, in arte Rabarama.
La mostra rappresenta perfettamente l’immagine dell’uomo moderno, frammentato e irrisolvibile, perennemente alla ricerca di unità e umanità, quella di cui tutto il mondo ha tanto bisogno.
Uno spazio interattivo dove insieme alle sculture si possono leggere e toccare anche i libri tattili sull’artista, nati dalla fantasia dei più piccoli e ascoltare i lavori musicali degli studenti sul tema dell’orchestra, in onore al M° Michele Mariotti, altro testimonial della Biennale.

Info

Lo spettacolo si svolge all’aperto, nella corte della Mole Vanvitelliana: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità).
In caso di pioggia gli spettacoli si terranno presso l’Auditorium “O. Tamburi” – Mole Vanvitelliana.
Come gli anni scorsi il nostro pubblico potrà sostenere l’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus”.
La rassegna Sensi d’estate 2019 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio 28
60121 Ancona
Tel + 39 071.2811935
Email info@museoomero.it
#museoomero #sensidestate2019

31 Luglio: Caterina Murri, Foglio avorio della notte

Stefania Terrè

31 Luglio ore 21,30 – Corte della Mole, Ancona
Sensi d’Estate 2019 – Ingresso libero

TEATRO E MUSICA

CATERINA MURRI, Foglio avorio della notte

con Stefania Terrè e accompagnamento musicale del Gershwin Quintet
Regia di Antonio Lovascio.
Testo scritto da Caterina Murri.
Consulenza Coreografica: Simona Lisi.

GERSHWIN QUINTET
Letizia Ragazzini – sax soprano
Mariella Donnaloia – sax contralto
Isabella Fabbri – sax tenore
Laura Rocchegiani – sax baritono
Maria Giulia Cester – pianoforte

Caterina Murri ci ha lasciato di sé una piccola biografia intima, fatta di parole e di immagini, un ritratto della sua anima, della sua vitalità ma anche della malattia che la rendeva come lei stessa dice: “Una persona speciale”.
Come su un’altalena si spingeva a toccare le vette più alte della ragione per sconfinare nel “Regno della metafisica” e poi tornare giù, a piombo, verso gli abissi insondabili dell’anima. Caterina ci parla, ci racconta, forse ci spiega cosa voglia dire essere bipolare e lo fa in modo schietto, ironico, attraverso parole dense e immagini caleidoscopiche.
Caterina ci porta nel suo mondo, ci accompagna dolcemente, prendendoci per mano, come si farebbe con un bambino.

Gli aperitivi di MicaMole!

Dalle ore 18 è possibile degustare un ottimo aperitivo a tema con la serata al Mica Mole!, nuovo bar della Corte, gestito dalla Cooperativa Sociale “Lavoriamo Insieme” di Loreto. Prenotazioni al numero 335 65 99 295.

Arte

Aperte e visitabili dalle ore 21 alle ore 24 le sale del Museo Omero, dove sono esposti i disegni realizzati da Caterina Murri (per gentile concessione del Circolo Tennis di Agugliano), e la Mostra RABARAMA E I GIOVANI ARTISTI, evento culmine della VIII edizione della Biennale Arteinsieme, concorso nazionale rivolto al mondo della scuola che ha come artista testimonial Paola Epifani, in arte Rabarama.
La mostra rappresenta perfettamente l’immagine dell’uomo moderno, frammentato e irrisolvibile, perennemente alla ricerca di unità e umanità, quella di cui tutto il mondo ha tanto bisogno.
Uno spazio interattivo dove insieme alle sculture si possono leggere e toccare anche i libri tattili sull’artista, nati dalla fantasia dei più piccoli e ascoltare i lavori musicali degli studenti sul tema dell’orchestra, in onore al M° Michele Mariotti, altro testimonial della Biennale.

Info

Lo spettacolo si svolge all’aperto, nella corte della Mole Vanvitelliana: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità).
In caso di pioggia gli spettacoli si terranno presso l’Auditorium “O. Tamburi” – Mole Vanvitelliana.
Come gli anni scorsi il nostro pubblico potrà sostenere l’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus”.
La rassegna Sensi d’estate 2019 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio 28
60121 Ancona
Tel + 39 071.2811935
Email info@museoomero.it
#museoomero #sensidestate2019

Gershwin quintet

26 Luglio: Escape Room al Museo Omero

locandina

Venerdì 26 luglio dalle ore 18.15 alle ore 22.45
Museo Tattile Statale Omero, Ancona

Dopo il successo della prima edizione ritorna l’Escape Room al buio!
Lasciatevi guidare in un viaggio indietro nel tempo… è l’ottobre del 1723 e sarete testimoni di un ignobile reato! Dovrete trasformarvi in investigatori e seguendo attentamente gli indizi potrete, forse, riuscire a risolvere il mistero!

Vi aspettiamo venerdì 28 luglio: scegliete un turno tra le 18.15 e le 22.45 e se volete fermarvi per un aperitivo c’è il Mica Mole!, il nuovo bar nella corte della Mole Vanvitelliana.

Info

Prezzo Escape room: 4 euro a partecipante; gratuito disabili e accompagnatori.
Prezzo aperitivo (facoltativo): 10 euro.
Gruppi: minimo 4 e massimo 8 persone.
Target: dai 18 anni.
Turni di entrata: 18.15, 19.30, 20.45, 22.00.
Prenotazioni Escape Room e aperitivo: tel. e whatsapp 335 569 69 85 entro il 24 luglio alle ore 18.

24 Luglio: Step on Broadway

compagnia step

24 Luglio ore 21,30 – Corte della Mole, Ancona
Sensi d’Estate 2019 – Ingresso libero

La COMPAGNIA STEP presenta

Step on Broadway

Venti sono gli artisti che cantano, ballano ed interpretano le canzoni dei musical più belli e conosciuti di Broadway, da Chicago, a Grease, da Mamma Mia a La Bella e la Bestia e tanti altri, per una serata all’insegna del divertimento.
La scenografia, le luci e la magia del Musical, coinvolge tutti in uno spettacolo divertente e spassoso.

Idea e regia: Alberto Manini
Direzione musicale: Enrico Giacco
Movimenti coreografici: Diletta D’Achille
Realizzazioni grafiche: Lorenzo De Chellis
Pubbliche relazioni: Sonia Ranieri Borriello

Gli aperitivi di MicaMole!

Dalle ore 18 è possibile degustare un ottimo aperitivo a tema con la serata al Mica Mole!, nuovo bar della Corte, gestito dalla Cooperativa Sociale “Lavoriamo Insieme” di Loreto. Prenotazioni al numero 335 65 99 295.

Arte

Aperte e visitabili dalle ore 21 alle ore 24 le sale del Museo Omero e la Mostra RABARAMA E I GIOVANI ARTISTI, evento culmine della VIII edizione della Biennale Arteinsieme, concorso nazionale rivolto al mondo della scuola che ha come artista testimonial Paola Epifani, in arte Rabarama.
La mostra rappresenta perfettamente l’immagine dell’uomo moderno, frammentato e irrisolvibile, perennemente alla ricerca di unità e umanità, quella di cui tutto il mondo ha tanto bisogno.
Uno spazio interattivo dove insieme alle sculture si possono leggere e toccare anche i libri tattili sull’artista, nati dalla fantasia dei più piccoli e ascoltare i lavori musicali degli studenti sul tema dell’orchestra, in onore al M° Michele Mariotti, altro testimonial della Biennale.

Info

Lo spettacolo si svolge all’aperto, nella corte della Mole Vanvitelliana: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità).
In caso di pioggia gli spettacoli si terranno presso l’Auditorium “O. Tamburi” – Mole Vanvitelliana.
Come gli anni scorsi il nostro pubblico potrà sostenere l’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus”.
La rassegna Sensi d’estate 2019 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio 28
60121 Ancona
Tel + 39 071.2811935
Email info@museoomero.it
#museoomero #sensidestate2019

12 luglio: Laboratorio per famiglie

Volto dipinto

12 luglio ore 18
Museo Tattile Statale Omero, Ancona

Visita alla mostra “Rabarama e i giovani artisti” con laboratorio sul corpo, usando colori e texture tattili sulla pelle per una performance artistica di famiglia!

Prenotazione obbligatoria: 335 56 96 985
Costo: euro 4 a partecipante.
Gratuito: bimbi 0-4 anni, disabili e loro accompagnatori.

17 Luglio: Napolide

locandina

17 Luglio ore 21,30 – Corte della Mole, Ancona
Sensi d’Estate 2019 – Ingresso libero

IAIA FORTE e gli  ÁNEMA presentano

Napolide

con
Iaia Forte voce narrante
Marcello Corvino violino
Biagio Labanca chitarra
Massimo De Stephanis contrabbasso
Fabio Tricomi oud, tamorre e mandolino

Racconta Erri De Luca: “Quando i Greci fondarono Napoli avevano esaurito tutto la loro fantasia geografica. Decisero, allora, di chiamarla provvisoriamente Neapolis “città nuova”. Ma il mondo era pieno di città nuove che si chiamavano così. Allora i napoletani decisero di specializzarsi per rendere inconfondibile il loro luogo. E hanno fatto di Napoli una città leggendaria”.

Napolide è un viaggio attraverso le bellezze e le contraddizioni di un posto unico al mondo. È un racconto in musica che trae spunto dal libro intitolato, appunto, “Napolide”, scritto da Erri de Luca e interpretato da Iaia Forte che darà voce ai testi dello scrittore napoletano. Le musiche sono affidate agli Ánema che partendo dai grandi capolavori della musica napoletana ce le riconsegneranno in una veste inedita. Non resta che lasciarsi accompagnare.

Gli aperitivi di MicaMole!

Dalle ore 18 è possibile degustare un ottimo aperitivo a tema con la serata al Mica Mole!, nuovo bar della Corte, gestito dalla Cooperativa Sociale “Lavoriamo Insieme” di Loreto. Prenotazioni al numero 335 65 99 295.

Arte

Aperte e visitabili dalle ore 21 alle ore 24 le sale del Museo Omero e la Mostra RABARAMA E I GIOVANI ARTISTI, evento culmine della VIII edizione della Biennale Arteinsieme, concorso nazionale rivolto al mondo della scuola che ha come artista testimonial Paola Epifani, in arte Rabarama.
La mostra rappresenta perfettamente l’immagine dell’uomo moderno, frammentato e irrisolvibile, perennemente alla ricerca di unità e umanità, quella di cui tutto il mondo ha tanto bisogno.
Uno spazio interattivo dove insieme alle sculture si possono leggere e toccare anche i libri tattili sull’artista, nati dalla fantasia dei più piccoli e ascoltare i lavori musicali degli studenti sul tema dell’orchestra, in onore al M° Michele Mariotti, altro testimonial della Biennale.

Info

Lo spettacolo si svolge all’aperto, nella corte della Mole Vanvitelliana: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità). In caso di pioggia gli spettacoli si terranno presso l’Auditorium “O. Tamburi” – Mole Vanvitelliana.
Come gli anni scorsi il nostro pubblico potrà sostenere l’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus”.
La rassegna Sensi d’estate 2019 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio 28
60121 Ancona
Tel + 39 071.2811935
Email info@museoomero.it
#museoomero #sensidestate2019

15 – 22 giugno: il Museo Omero al Museo Egizio del Cairo

Triade di Menkaura

15 -22 giugno 2019
Museo Egizio del Cairo

Un nuovo percorso tattile per non vedenti sarà inaugurato dal Ministro delle antichità Khaled el-Anany alla presenza dell’ambasciatore italiano Giampaolo Cantini.

Nuova esperienza internazionale per il Museo Tattile Statale Omero di Ancona che la prossima settimana sarà al Cairo per un corso di formazione e per la realizzazione di un innovativo percorso di visita dedicato ai non vedenti al Museo Egizio.

La missione del Museo Omero rientra nel programma “Vivere all’italiana” del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e fa seguito all’interesse e alla sensibilità delle autorità egiziane nei confronti della straordinaria esperienza italiana nel settore dell’accessibilità ai beni culturali.

A coordinare l’iniziativa l’Istituto Italiano di Cultura diretto da Paolo Sabbatini e il Centro Archeologico Italiano del Cairo con la manager Giuseppina Capriotti Vittozzi.

Dal 15 al 22 giugno Aldo Grassini, presidente del Museo Omero, insieme ad Andrea Socrati ed Annalisa Trasatti saranno impegnati in un corso di formazione con gli operatori museali sui temi indispensabili per creare un sistema di accessibilità per le persone con disabilità visiva, temi che vanno dall’educazione dei sensi, alla formazione dell’immagine tattile e valutazione estetica, fornendo anche tecnologie e strumenti. Le esercitazioni sulla lettura tattile si articoleranno su quattro elementi: la scultura, l’architettura, la pittura, l’archeologia. Verrà progettato e condiviso un percorso di accessibilità, definendo attività educative specifiche e una corretta comunicazione e studiando possibili sinergie con il territorio per la migliore inclusione culturale e sociale delle persone con disabilità visiva.

La mattina di giovedì 20 giugno sarà poi il Ministro delle Antichità Khaled el-Anany, alla presenza dell’ambasciatore italiano Giampaolo Cantini, ad inaugurare il percorso tattile all’interno del Museo egizio del Cairo.

Sono 12 le splendide opere scelte da far toccare, con relative targhe didascaliche in Braille inglese, arabo e italiano, che ha visto impegnati nella realizzazione Daniela Bottegoni e Saad Kilada. Ogni opera sarà corredata di reading pen con i file audio nelle tre lingue con le relative didascalie e descrizioni. Oltre a ciò viene fornita una mappa a rilievo del museo con l’indicazione della posizione delle opere e relativa legenda in Braille inglese e arabo. I supporti audio e la mappa sono stati realizzati da Andrea Socrati e Massimiliano Trubbiani.

Le opere del percorso per non vedenti al Museo egizio del Cairo:

  1. Tavolozza di Narmer, grovacca, da Ieracompoli, tempio di Horo, circa 3000 a.C.
  2. Statua colossale del faraone Ramesse II (1279-1213 a.C.), granito rosa
  3. Pyramidion della piramide del faraone Amenemhat III (1842-1794 a.C.), granito nero
  4. Triade del faraone Menkaura (2494-2472 a.C.), grovacca
  5. Sfinge del faraone Amenemhat III (1842-1794 a.C.), granito
  6. Sennefer e sua moglie Senay, granito; da Karnak (Luxor)
  7. Il faraone Amenhotep II (1428-1397 a.C.) con la dea Meretseger, granito, da Karnak (Luxor)
  8. Statua di Amenhotep figlio di Hapu, (1387-1350 a.C.), granito, da Karnak (Luxor) 
  9. Statua seduta della dea Sekhmet, (1387-1350 a.C.), granito nero, dal tempio di Mut a Karnak (Luxor)
  10. Serpente di Asclepio, dio Greco della medicina, granito nero, dal tempio di Asclepio e Igea a Ptolemais, II secolo d.C.
  11. Sarcofago antropoide per Pedisematawy, (595-589 a.C.), Schisto 
  12. Tavola di mummificazione, Calcare, da Medinet Habu (Luxor), Periodo tardo, XXVI dinastia
Seated statue of  goddess Sekhmet
Didascalie in braille, reading pen, mappa tattile
invito inaugurazione percorso tattile

Link esterni

27 giugno: Libri tattili: imparare a leggere con le dita

Giovedì 27 giugno 2019 dalle ore 16 alle 17.30 siamo al Passaggi Festival di Fano, ai bagni Lido 2, con il Laboratorio Creativo di Lettura ed Esplorazione Tattile per Bambini (5-12 anni) e Genitori “Libri tattili: imparare a leggere con le dita”

A cura delle operatrici di OPERA Cooperativa Sociale, in collaborazione con Museo Tattile Statale Omero – Ancona.

È possibile prenotare 1 o 2 posti alla volta. Per più posti, ripetere la prenotazione. Si raccomanda di compilare con cura ogni campo e di controllare l’esattezza dei dati inseriti.

C’era una volta … un Museo con libri speciali, rari e originali, tutti da toccare, guardare e ascoltare. E poi? Un laboratorio dove costruire. Che cosa? Il tuo libro. E alla fine? Vissero tutti felici e contenti.
Obiettivo del laboratorio è conoscere il Museo Omero, che cos’è un Libro Tattile e che cos’è l’Alfabeto Braille? Nel percorso i bambini leggeranno ed esploreranno tattilmente i libri sul museo e su alcuni artisti presenti in collezione. In seguito realizzeranno un piccolo libro tattile: i partecipanti avranno a diposizione un supporto in cartone già rilegato, forbici, colle ed una serie di materiali tra cui scegliere.

Consigliata la condivisione dell’attività con un Genitore, Nonno/a, Zio/a

Prenotazione obbligatoria sul sito Passaggi Festival