Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Avviso pubblico per incarico individuale presso il Museo Omero

Avviso pubblico di procedura comparativa, per soli titoli, per la formazione di una graduatoria per incarico individuale con contratto di lavoro autonomo per l’attività di produzione di soluzioni didattiche nell’ambito del coordinamento scientifico di progetti speciali per la didattica, l’accessibilità e il coordinamento delle attività formative rivolte alle persone con disabilità visiva promosse dal Museo Omero.

Il presidente e direttore del Museo Tattile Statale Omero

in esecuzione alla determinazione dirigenziale n. 1711 del 19/07/2011, sulla base delle norme stabilite dal “regolamento per il reclutamento del personale a tempo determinato e principi di gestione del rapporto a termine” approvato con d.g. n. 529 del 24.09.2003 e, se ed in quanto applicabile, dal “regolamento per l’accesso al lavoro presso il comune di ancona e relative modalità” approvato con delibere di consiglio n. 237 del 15.4.96 e n. 454 del 15.7.96 e successive modifiche e integrazioni;
viste le disposizioni di legge e contrattuali successive applicabili;
visti l’art. 7 del ccnl del comparto regioni e autonomie locali del 14.9.2000 e il d.lgs. 368/2001;

rende noto

1) è indetta la seguente selezione pubblica di procedura comparativa, per soli titoli, per la formazione di una graduatoria per incarico individuale con contratto di lavoro autonomo presso il Museo Tattile Statale Omero, gestito in convenzione dal comune di Ancona:
incarico professionale per l’attività di coordinamento scientifico di progetti speciali per la didattica, l’accessibilità e il coordinamento delle attività formative rivolte alle persone con disabilità visiva.

La domanda di ammissione alla procedura redatta in carta semplice come al modello allegato deve essere firmata dal candidato, indirizzata al Direttore del Museo Tattile Statale Omero e deve essere presentata o fatta pervenire al Museo Omero, Segreteria di Direzione – Via Tiziano 50
– CAP 60125 – ANCONA, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 15.00 del 28 luglio 2011.

Allegati

4 agosto: La tradizione orale dei Vincanto a Sensi d’estate

Gruppo Folk Vincanto

Giovedì 4 agosto dalle ore 20 alle 24.
Museo Tattile Statale Omero.

Quinto appuntamento con la Rassegna “Sensi destate 2011” – Percorsi multisensoriali di Arte, Teatro, Musica, Odori e Sapori.

Ore 20,00: GUSTO AD ARTE
Aperitivo e dintorni all’aperto

Aperitivo nel porticato di palazzo Leopardi. Lo chef Elis Marchetti del ristorante Osteria della Piazza di Ancona reinterpreta i piatti della tradizione marchigiana utilizzando i prodotti della Fattoria Petrini di Monte San Vito: olio, olive e paté di olive. Appuntamento all’ingresso del Museo Omero, il costo è di 10 euro (Soci Coop Adriatica 8 euro) con prenotazione obbligatoria.

Ore 21,30: MUSICA

Alle 21,30 nella panoramica terrazza del palazzo Leopardi si può assistere gratuitamente al concerto “TEMPO Canti di vita della tradizione orale” del Gruppo Folk Vincanto che da anni lavora nella ricerca e promozione della tradizione musicale marchigiana ed extraregionale. Convinto di riscoprire, di trasformare ed emancipare la natura della tradizione orale tout court, il gruppo opera in una prospettiva musicale di re-invenzione del patrimonio popolare. Simone Bompadre, organetto, chitarra classica e voce, Carlo Celsi, viola, violino e voce, Roberto Raponi, voce e tamburello, Riccardo Rocchetti, chitarra acustica e voce, Francesco Savoretti, tamburi a cornice, percussioni, tamburello e voce.
Ingresso libero. Si accettano prenotazioni solamente per persone con disabilità.

Ore 23,00: DEGUSTAZIONI

Al termine del concerto si accede al cortile del Museo per la degustazione gratuita di bevandeofferte dalla ditta Cecconi Mario – l’Arte del bere di Osimo e il gelatoprodotto dalla gelateria artigianale “Al Belvedere” di Agugliano.

MOSTRA OMAGGIO A WALTER VALENTINI
Se usciamo a un sentiero ignoto
(o del viaggiar con Walter Valentini)

La mostra è dedicata al Maestro Walter Valentini (Pergola, 1928), pittore, incisore e scultore di fama internazionale. L’esposizione si presenta con una formula particolare: le opere dell’artista, tre preziose sculture in bronzo di piccole dimensioni e due bellissime tavole in terracotta refrattaria, dialogano con tredici lavori creati dagli studenti dei licei artistici marchigiani e dell’Accademia di Belle Arti di Macerata. I lavori si ispirano al tema del viaggio, inteso come riflessione e presa di coscienza sul proprio percorso di vita. Linee rette e linee curve, forme solide e ombre, rilievi e incisioni, grumi e levigature, questi gli elementi grammaticali del linguaggio valentiniano, sapientemente combinati in una sintassi ritmica e armoniosa, percepibile non solo visivamente ma anche tattilmente.

Informazioni

Orario estivo – Luglio e Agosto: dal martedì al venerdì: 9 -13; 16 – 20; sabato e domenica: 16 – 20. Ogni giovedì apertura straordinaria fino alle 24 per la Rassegna Sensi d’estate. Chiusura: lunedì, 15 agosto.
Le attività si svolgono con contributo del Servizio Civile Nazionale e del Servizio Volontario Europeo.

Museo Tattile Statale Omero, Via Tiziano 50, 60125 Ancona, Tel 071 28 11 935, Fax 071 28 183 58, Email info@museoomero.it .

Parole e musica in chiesetta – Sensi d’estate a Portonovo

Il Comune di Ancona e il Museo Tattile Statale Omero promuovono una piccola rassegna composta da quattro concerti, momenti musicali che offrono alcune possibilità più o meno note della caleidoscopica musica classica.

Quattro appuntamenti che spaziano dalla freschezza ed entusiasmo del giovane “Gershwin quintet”, quartetto di sax e pianoforte tutto al femminile, alla raffinatezza ed estrema comunicatività del pianoforte di Marco Vergini, per passare alle possibilità timbriche della giovane marimba suonata dal talentuoso Federico Occhiodoro, e per approdare infine all’esibizione di Robert Tiso, che eseguirà un concerto per cristallofono, più conosciuto come “armonica a bicchieri”, uno dei pochi interpreti al mondo di questo strumento antichissimo.

Incontri eterogenei, che vedono il susseguirsi di artisti conosciuti a livello internazionale ed emergenti, i quali proporranno una musica dialogata, un approccio informale e divertito alla musica.

Venerdì 15 luglio, ore 21,15
GERSHWIN QUINTET

Quattro saxofoniste e una pianista si incontrano in un progetto unico nel suo genere che rende omaggio al compositore George Gershwin, proponendo un programma accattivante arricchito da un tocco di eleganza, freschezza e femminilità. Le molteplici possibilità timbriche, dinamiche ed espressive dell’ensemble permettono inoltre un’originale lettura della musica classica del Novecento, di repertori al confine con il jazz, delle calde sonorità del tango argentino e della musica europea d’ispirazione popolare.

Mercoledì 20 luglio, ore 21,15
La musica a programma. Recital pianistico
MARCO VERGINI, pianoforte

Definito “astro nascente del concertismo italiano” da Radio 3 e da Abbado “raffinato ed elegante pianista che quando suona riesce a creare momenti magici ed emozionanti”, Marco Vergini proporrà celebri brani della letteratura pianistica nati da suggestioni extramusicali (tre Sonetti del Petrarca, Divina Commedia, Gaspard de la nuit di Bertrand), rivivendo, in dialogo con il pubblico, le tracce della parola tra i righi del pentagramma. Dal suo debutto con il concerto di Mendelssohn per pianoforte e orchestra a undici anni, sul podio di concorsi internazionali tra cui il prestigioso “A. Casagrande” di Terni, si esibisce oggi in tutto il mondo ricevendo sempre ampi consensi di pubblico.

Programma

F. Liszt, Tre Sonetti del Petrarca
M. Ravel, Gaspard de la nuit
Ondine
Le gibet
Scarbo
F. Liszt, Après une lecture du Dante

Mercoledì 27 luglio, ore 21,15
CRISTALLOFONIA
Recital per arpa a bicchieri, glassarmonica
ROBERT TISO

Il cristallofono, meglio conosciuto col nome di “bicchieri musicali”, è uno strumento formato da un insieme di calici di cristallo; ognuno di questi viene accordato regolando il livello dell’acqua che contiene e produce la sua nota entrando in risonanza grazie allo sfregamento dei polpastrelli lungo il bordo. Il suono dei bicchieri di cristallo è unico nel campo musicale, oltre ad essere molto suggestivo ed etereo, ricorda vagamente il violino o il flauto ed è stato descritto in modo pittoresco come “la voce degli angeli” o “musica delle sfere”.
Con queste sonorità Robert Tiso propone un ricco repertorio che spazia dai classici di Bach, Tchaikovsky, Beethoven, a composizioni più moderne di Morricone, Pink Floyd… tutti scelti ed arrangiati per esprimere al meglio le potenziali possibilità del cristallofono.
Robert Tiso si esibisce in un concerto piacevole e sorprendente che conduce l’ascoltatore in un’atmosfera rarefatta, “CRISTALLOFONIA”, offrendo anche l’opportunità di ammirare l’antica arte di suonare i bicchieri, cominciata 3 secoli fa e ormai quasi dimenticata dai tempi moderni.

Giovedì 4 agosto, ore 21, 15
La magia del legno
Recital per solo marimba
FEDERICO OCCHIODORO, percussioni

La marimba è uno strumento al tempo stesso antico e moderno, popolare e colto. Sicuramente poco noto al grande pubblico, è dotata di una gamma di colori timbrici, di sonorità e di effetti, davvero imprevedibile, vista la sua apparente semplicità.
Il repertorio comprende le suggestive immagini e il puro virtuosismo dei brani di Keiko Abe (Giappone), le profonde emozioni delle corali di Evelyn Glennie (Scozia), le atmosfere dolci ed avvolgenti delle pagine di Emmanuel Sejournè (Francia), le orecchiabili melodie di David Friedman (USA) e Eric Sammut (Francia), e molto altro ancora.
Il recital si pone dunque come un viaggio attraverso un repertorio eterogeneo, ma sempre dotato di un’energia che scaturisce dalle forze primordiali della terra, dell’acqua, del fuoco e dell’aria, legate tra loro dalla magia che scaturisce dalle tavolette lignee della marimba.
Per consentire al pubblico un ascolto più attento e consapevole, i brani ed i relativi compositori vengono prima “raccontati” e poi eseguiti.

Programma

E. Glennie, A little prayer
E. Sammut, Rotation IV
D. Friedman, Marshmellow
E. Séjourné, Nancy
K. Abe, Wind in the bamboo grove
K. Abe, Frogs
M. Schmitt, Ghanaia
G. Stout, Astral Dance

28 luglio: Piera Lombardi a Sensi d’Estate

Piera Lombardi

“CAMBIAMENTO: Si comunica che lo spettacolo “Terronia” di Piera Lombardi – Sensi d’estate 2011. Museo Tattile Statale Omero, si svolgerà presso il teatro Sperimentale “L. Arena” alle ore 21.30. Ingresso gratuito”

Giovedì 28 luglio 2011 dalle ore 20 alle 24.
Museo Tattile Statale Omero.

 Quarto appuntamento con la Rassegna “Sensi destate 2011” – Percorsi multisensoriali di Arte, Teatro, Musica, Odori e Sapori.

Ore 20,00: GUSTO AD ARTE
Aperitivo e dintorni all’aperto

Il Mosciolo selvatico offerto dalla Cooperativa Pescatori di Portonovo è il protagonista dell’aperitivo elaborato “ad arte” dallo chef Elis Marchetti del ristorante Osteria della Piazza di Ancona. L’aperitivo si svolge all’aperto nel porticato di palazzo Leopardi. Appuntamento all’ingresso del Museo Omero, il costo è di 10 euro (Soci Coop Adriatica 8 euro) con prenotazione obbligatoria.

Ore 21,30: MUSICA

Nella panoramica terrazza del palazzo Leopardi va in scena una grande protagonista, Piera Lombardi con il suo coinvolgente concerto “Terronia”. Un progetto artistico la cui valenza risiede nella straordinaria vocalità di Piera Lombardi, nel suo grande potere di comunicazione, nella musicalità dei suoi arrangiamenti che riprendono in modo sublime le tradizioni musicali della sua terra d’origine e del Sud Italia in genere, partendo dall’antico ed evolvendosi con le sonorità più attuali dell’ethno-world, del folke del pop internazionali. Un sound originale e innovativo in cui convergono il calore, la solarità e il pathos del grande bacino mediterraneo.
Ingresso libero. Si accettano prenotazioni solamente per persone con disabilità.

MOSTRA OMAGGIO A WALTER VALENTINI
Se usciamo a un sentiero ignoto
(o del viaggiar con Walter Valentini)

La mostra è dedicata al Maestro Walter Valentini (Pergola, 1928), pittore, incisore e scultore di fama internazionale. L’esposizione si presenta con una formula particolare: le opere dell’artista, tre preziose sculture in bronzo di piccole dimensioni e due bellissime tavole in terracotta refrattaria, dialogano con tredici lavori creati dagli studenti dei licei artistici marchigiani e dell’Accademia di Belle Arti di Macerata. I lavori si ispirano al tema del viaggio, inteso come riflessione e presa di coscienza sul proprio percorso di vita. Linee rette e linee curve, forme solide e ombre, rilievi e incisioni, grumi e levigature, questi gli elementi grammaticali del linguaggio valentiniano, sapientemente combinati in una sintassi ritmica e armoniosa, percepibile non solo visivamente ma anche tattilmente.

Informazioni

Orario estivo – Luglio e Agosto: dal martedì al venerdì: 9 -13; 16 – 20; sabato e domenica: 16 – 20. Ogni giovedì apertura straordinaria fino alle 24 per la Rassegna Sensi d’estate. Chiusura: lunedì, 15 agosto.
Le attività si svolgono con contributo del Servizio Civile Nazionale e del Servizio Volontario Europeo.

Museo Tattile Statale Omero, Via Tiziano 50, 60125 Ancona, Tel 071 28 11 935, Fax 071 28 183 58, Email info@museoomero.it .

21 luglio: La Spagna e Federico García Lorca

il gruppo Mediterranea

Giovedì 28 luglio 2011 dalle ore 20 alle 24.
Museo Tattile Statale Omero.

Terzo appuntamento con la Rassegna “Sensi destate 2011” – Percorsi multisensoriali di Arte, Teatro, Musica, Odori e Sapori.

Ore 20,00: GUSTO AD ARTE
Aperitivo e dintorni all’aperto

Aperitivo ad arte con i vini di alta qualità dell’Azienda Agricola Malacari di Offagna e i piatti della tradizione marchigiana rielaborati con arte e fantasia dallo chef Elis Marchetti del ristorante Osteria della Piazza di Ancona. L’aperitivo si svolge all’aperto nel porticato del palazzo Leopardi. Appuntamento al Museo Omero. Il costo è di 10 euro (Soci Coop Adriatica 8 euro) con prenotazione obbligatoria.

Ore 21,30: MUSICA e DANZA

Nella panoramica terrazza del palazzo Leopardi gli spettatori sono accompagnati in un itinerario musicale attraverso la Spagna di Federico García Lorca dal gruppo “Mediterranea”. Un’interpretazione artistica dell’Andalusia gitana ricca di tradizioni folkloristiche e culturali dominate da colori e sentimenti. Canzoni, composizioni poetiche e danza: alla chitarra c’è Andrea Candeli, alla voce, ballo e palmas Corrado Ponchiroli, al flauto Michele Serafini e al ballo e palmas Chiara Guerra.
Ingresso libero. Si accettano prenotazioni solamente per persone con disabilità.

Ore 23,00: DEGUSTAZIONI

Al termine del concerto si accede al cortile del Museo per la degustazione gratuita di bevande offerte dalla ditta Cecconi Mario – l’Arte del bere di Osimo e il gelato prodotto dalla gelateria artigianale “Al Belvedere” di Agugliano.

MOSTRA OMAGGIO A WALTER VALENTINI
Se usciamo a un sentiero ignoto
(o del viaggiar con Walter Valentini)

La mostra è dedicata al Maestro Walter Valentini (Pergola, 1928), pittore, incisore e scultore di fama internazionale. L’esposizione si presenta con una formula particolare: le opere dell’artista, tre preziose sculture in bronzo di piccole dimensioni e due bellissime tavole in terracotta refrattaria, dialogano con tredici lavori creati dagli studenti dei licei artistici marchigiani e dell’Accademia di Belle Arti di Macerata. I lavori si ispirano al tema del viaggio, inteso come riflessione e presa di coscienza sul proprio percorso di vita. Linee rette e linee curve, forme solide e ombre, rilievi e incisioni, grumi e levigature, questi gli elementi grammaticali del linguaggio valentiniano, sapientemente combinati in una sintassi ritmica e armoniosa, percepibile non solo visivamente ma anche tattilmente.

Informazioni

Orario estivo – Luglio e Agosto: dal martedì al venerdì: 9 -13; 16 – 20; sabato e domenica: 16 – 20. Ogni giovedì apertura straordinaria fino alle 24 per la Rassegna Sensi d’estate. Chiusura: lunedì, 15 agosto.
Le attività si svolgono con contributo del Servizio Civile Nazionale e del Servizio Volontario Europeo.

Museo Tattile Statale Omero, Via Tiziano 50, 60125 Ancona, Tel 071 28 11 935, Fax 071 28 183 58, Email info@museoomero.it .

14 luglio: Omaggio a Gershwin a Sensi d’estate

Gershwin Quintet

Giovedì 14 Luglio dalle 20,00 alle 24,00.
Ancona, Museo Tattile Statale Omero.

ore 20,00 – GUSTO AD ARTE
Aperitivo e dintorni all’aperto

Aperitivo biologico con i prodotti coltivati dalla Cooperativa agricola La Terra e il Cielo di Arcevia. Piatti marchigiani a base di pasta e pomodoro ripensati e proposti “ad arte” dallo chef Elis Marchetti del Ristorante Osteria della Piazza di Ancona. L’aperitivo si svolge all’aperto nel porticato del palazzo Leopardi. Appuntamento all’ingresso del Museo Omero, il costo è di 10 euro (Soci Coop Adriatica 8 euro) con prenotazione obbligatoria.
Coordinamento: Francesca Petrini della Fattoria Petrini di Monte San Vito.
Prenotazione obbligatoria. Max: 50 persone. Costo: 10 euro. Per i Soci Coop Adriatica: 8 euro.

ore 21,30 – MUSICA

Nella terrazza panoramica di palazzo Leopardi l’ensemble femminile costituito da un pianoforte e un quartetto di sassofoni rende omaggio al compositore George Gershwin, con il concerto Oh ladies … be good! proponendo un programma accattivante arricchito da un tocco di eleganza, freschezza e femminilità. Il Gershwin quintet è composto da Maria Giulia Cester al pianoforte, Letizia Ragazzini al sax soprano e flauto, Mariella Donnaloia al sax contralto, Isabella Fabbri al sax tenore, Laura Rocchegiani al sax bariton.
Ingresso libero. Prenotazioni solamente per persone con disabilità.

ore 23,00 – DEGUSTAZIONI

Tutte le serate si concludono nel cortile del Museo con la degustazione gratuita delle bevande offere da Cecconi Mario di Osimo e il gelato artigianale prodotto da Paolo Brunelli della Gelateria “Al Belvedere” di Agugliano.

MOSTRA OMAGGIO A WALTER VALENTINI
Se usciamo a un sentiero ignoto
(o del viaggiar con Walter Valentini)

La mostra è dedicata al Maestro Walter Valentini (Pergola, 1928), pittore, incisore e scultore di fama internazionale. L’esposizione si presenta con una formula particolare: le opere dell’artista, tre preziose sculture in bronzo di piccole dimensioni e due bellissime tavole in terracotta refrattaria, dialogano con tredici lavori creati dagli studenti dei licei artistici marchigiani e dell’Accademia di Belle Arti di Macerata. I lavori si ispirano al tema del viaggio, inteso come riflessione e presa di coscienza sul proprio percorso di vita. Linee rette e linee curve, forme solide e ombre, rilievi e incisioni, grumi e levigature, questi gli elementi grammaticali del linguaggio valentiniano, sapientemente combinati in una sintassi ritmica e armoniosa, percepibile non solo visivamente ma anche tattilmente.

Informazioni

Orario estivo – Luglio e Agosto: dal martedì al venerdì: 9 – 13; 16 – 20; sabato e domenica: 16 – 20. Ogni giovedì apertura straordinaria fino alle 24 per la Rassegna Sensi d’estate. Chiusura: lunedì, 15 agosto.
Mostra: Visita guidata e laboratori didattici a pagamento con prenotazione obbligatoria. Gratuito per non vedenti, ipovedenti, diversamente abili, loro accompagnatori, bambini da 0 a 4 anni. I posti a sedere sono limitati.
Le attività si svolgono con contributo del Servizio Civile Nazionale e del Servizio Volontario Europeo.

Museo Tattile Statale Omero, Via Tiziano 50, 60125 Ancona, Tel 071 28 11 935, Fax 071 28 183 58, Email info@museoomero.it .

Sensi d’estate 2011 – Decima edizione

copertina depliant sensi d'estate 2011

Percorsi multisensoriali di Arte, Teatro, Musica, Odori e Sapori.
Tutti i giovedì di luglio e agosto, dalle 20,00 alle 24,00.
Ancona, Museo Tattile Statale Omero, Via Tiziano 50.

Otto appuntamenti di qualità con il patrocinio della Regione Marche, della Provincia e del Comune di Ancona e il sostegno della Banca delle Marche e dell’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Onlus”.
 
ore 20,00 – GUSTO AD ARTE
Aperitivo e dintorni all’aperto

Lo chef Elis Marchetti interpreta in maniera originale i piatti della tradizione marchigiana con i prodotti offerti dalle aziende locali:

  • 7 luglio Azienda agraria Trionfi Honorati – Caseificio Piandelmedico;
  • 14 luglio Cooperativa agricola La Terra e il Cielo di Arcevia;
  • 21 luglio Azienda agricola Malacari di Offagna;
  • 28 luglio Cooperativa Pescatori di Portonovo;
  • 4 e 11 agosto Fattoria Petrini di Monte San Vito;
  • 18 e 25 agosto Mastro Fornaio Giuliano Pediconi.

Coordinamento: Francesca Petrini della Fattoria Petrini di Monte San Vito.
Prenotazione obbligatoria. Max: 50 persone. Costo: 10 euro. Per i Soci Coop Adriatica: 8 euro.

ore 21,30 – MUSICA e TEATRO

Terrazza Palazzo Leopardi, Regione Marche.
Accesso dal Museo Omero, Via Tiziano 50.
Direzione artistica: Deborah Vico. Ingresso libero. I posti a sedere sono limitati. Si accettano solo prenotazioni per persone con disabilità. Ogni serata il pubblico potrà sostenere con una donazione le attività dell’Associazione per il Museo Tattile Statale Omero Onlus.

7 luglio – Omaggio a Nino Rota nei 100 anni dalla nascita
Nino Rota Ensemble

Tiziana Santarelli, soprano; Giannina Guazzaroni, violino; Federica Torbidoni, flauto; Diletta Dell’Amore, oboe e corno inglese; Cecilia Amadori, violoncello; Deborah Vico, pianoforte.

14 luglio – Oh ladies … be good!
Gershwin Quintet

Letizia Ragazzini, sax soprano e flauto; Mariella Donnaloia, sax contralto; Isabella Fabbri, sax tenore; Laura Rocchegiani, sax baritono; Maria Giulia Cester, pianoforte.

21 luglio – La Spagna e Federico Garcìa Lorca
Mediterranea

Andrea Candeli, chitarra; Corrado Ponchiroli, voce, ballo, palmas; Michele Serafini, flauto; Chiara Guerra, ballo, palmas.

28 luglio – Terronia
Piera Lombardi

4 agosto – TEMPO Canti di vita nella tradizione orale
Gruppo Folk Vincanto

Simone Bompadre, voce, chitarra classica, organetti; Mauro Fabbri, voce, flauti, clarinetto e percussioni; Roberto Raponi, voce; Riccardo Rocchetti, voce, chitarra, percussioni; Francesco Savoretti, percussioni; Carlo Celsi, violino, voce.

11 agosto – Musicultura presenta RICORDAR CANTANDO CANZONI E CANZONETTE
di Piero Cesanelli. Testi di Piero Cesanelli e Carlo Latini.
Ensemble musicale la Compagnia: Adriano Taborro, chitarre, violino, mandolino; Paolo Galassi, basso, chitarre, mandolino, slide guitar; Kasta, voce, chitarra, armonica; Riccardo Andrenacci, percussioni; Alessandra Rogante, voce, chitarra; Valentina Guardabassi, voce; Elisa Ridolfi, voce; Giulia Mattutini, voce; Francesco Caprari, voce; El Chopas, voce, chitarra;  Marumba, tastiere, keyboard; Piero Cesanelli, voce, chitarra, arrangiamenti; Giulia Poeta, Maurizio Marchegiani, narratori; Andrea Pompei, Montaggio audio video fotografico.

18 agosto – Lavoro? (Ma se) non vedo l’ora
Gruppo Teatrale della Sezione di Ancona dell’Unione Italiana Ciechi.
Regia di Antonio Lovascio.
Con Giulia Pagoni, Stefania Terrè, Barbara Roefaro.

25 agosto – TARGATO H contro-mono-logo
David Anzalone in arte “Zanza”
Regia e musiche di Alessandro Castriota.

ore 23,00 – DEGUSTAZIONI

Tutte le serate si concludono nel cortile del Museo con la degustazione di bevande di Cecconi Mario di Osimo e il gelato artigianale di Paolo Brunelli della Gelateria “Al Belvedere” di Agugliano.

MOSTRA OMAGGIO A WALTER VALENTINI
Se usciamo a un sentiero ignoto
(o del viaggiar con Walter Valentini)

La mostra è dedicata al Maestro Walter Valentini (Pergola, 1928), pittore, incisore e scultore di fama internazionale. L’esposizione si presenta con una formula particolare: le opere dell’artista, tre preziose sculture in bronzo di piccole dimensioni e due bellissime tavole in terracotta refrattaria, dialogano con tredici lavori creati dagli studenti dei licei artistici marchigiani e dell’Accademia di Belle Arti di Macerata. I lavori si ispirano al tema del viaggio, inteso come riflessione e presa di coscienza sul proprio percorso di vita. Linee rette e linee curve, forme solide e ombre, rilievi e incisioni, grumi e levigature, questi gli elementi grammaticali del linguaggio valentiniano, sapientemente combinati in una sintassi ritmica e armoniosa, percepibile non solo visivamente ma anche tattilmente.

Informazioni

Orario estivo – Luglio e Agosto: dal martedì al venerdì: 9 – 13; 16 – 20; sabato e domenica: 16 – 20. Ogni giovedì apertura straordinaria fino alle 24 per la Rassegna Sensi d’estate. Chiusura: lunedì, 15 agosto.
Mostra: Visita guidata e laboratori didattici a pagamento con prenotazione obbligatoria. Gratuito per non vedenti, ipovedenti, diversamente abili, loro accompagnatori, bambini da 0 a 4 anni. I posti a sedere sono limitati.
Le attività si svolgono con contributo del Servizio Civile Nazionale e del Servizio Volontario Europeo.

Museo Tattile Statale Omero, Via Tiziano 50, 60125 Ancona, Tel 071 28 11 935, Fax 071 28 183 58, Email info@museoomero.it