Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Cinema e Musica. Colonne sonore in concerto. Nino Rota Quartet

Giovedì 25 agosto, ore 21.30, Terrazza del Palazzo della Regione Marche, Ingresso dal Museo Omero.

Ottavo e ultimo appuntamento, giovedì 25 agosto, per Sensi d’estate 2005 la rassegna di percorsi multisensoriali organizzata dal Museo Omero di Ancona. Sarà il “Nino Rota Quartet” con il concerto “Cinema e Musica” a siglare la felice conclusione dell’iniziativa estiva del museo che anche quest’anno ha saputo coniugare al meglio Arte, Musica, Letteratura e Degustazioni.

Il pubblico, che tutti i giovedì di luglio e agosto ha premiato con la propria numerosa presenza le diverse proposte della rassegna, potrà ritrovarsi giovedì 25 agosto, alle ore 21,30, nella panoramica terrazza del palazzo della Regione Marche per seguire il concerto di chiusura. L’Ensemble Nino Rota Quartet, composto da musiciste unite dalla stessa passione per la musica e per il cinema – Tiziana Santarelli (Soprano), Federica Torbidoni (Flauto), Giannina Guazzaroni (Violino), Deborah Vico (Pianoforte) – presenterà un programma particolare dedicato alle Colonne sonore dei grandi capolavori del cinema italiano e straniero.

La formazione, affermatasi per capacità e originalità in Europa e oltre, con esibizioni nei più prestigiosi teatri, da Salonicco a Stoccolma, eseguirà celebri composizioni di grandi maestri italiani e stranieri, quali Nino Rota, Ennio Morricone, Nicola Piovani e di film quali Colazione da Tiffany, Ghost, Come eravamo. Musiche in arrangiamenti originali che potranno essere apprezzate al meglio nella terrazza del palazzo regionale, felice novità introdotta per questa edizione di Sensi d’estate 2005 dal direttore del Museo Omero, Roberto Farroni, che ne ha fatto la naturale sede all’aperto del museo, considerata la prossimità geografica, la collaborazione sempre attiva con l’ente locale e la continua volontà di riscoprire e valorizzare gli spazi architettonici della città.

Al termine del concerto il pubblico potrà raccogliersi presso il cortile del Museo dove, grazie alla collaborazione con la Coldiretti, sarà possibile degustare i formaggi del caseificio Martarelli Maria Luisa, la lacrima di Morro d’Alba dell’azienda vitivinicola Lucchetti Mario e il sorbetto abbinato, sempre alla Lacrima, prodotto per l’occasione da Paolo Brunelli del ristorante “Al Belvedere” di Agugliano.

L’appuntamento è per giovedì 25 agosto alle ore 21,30 all’ingresso del Museo Omero di Ancona, in via Tiziano 50. Ingresso gratuito.

Nudità svelate. L’arte racconta il nudo attraverso i secoli

Giovedì 18 agosto, ore 21.30, Museo Omero.

Il nudo in scultura: esaltato dai greci o umiliato dal cristianesimo, riscoperto nel rinascimento e completamente reinterpretato nella modernità. Giovedì 18 agosto la serata di Sensi d’estate 2005, Arte, Musica, Letteratura, Degustazioni sarà dedicata all’indagine del rapporto arte e nudità attraverso i secoli. A partire dalle 21,30 i visitatori saranno accompagnati in un percorso speciale lungo le sale del Museo Omero: celebri sculture di corpi nudi – dal Discoforo di Naukides allo Schiavo morente di Michelangelo – verranno illuminate ad hoc grazie alla collaborazione dell’azienda Effetto Luce e racconteranno in prima persona la loro vicende artistica di gloria o condanna.

Il percorso sarà arricchito anche da suggestioni olfattive e gustative. Grazie alla collaborazione con la Coldiretti, nel gazebo allestito nel cortile del Museo Omero si potranno assaporare i salumi del Consorzio Salame di Fabriano.

Chiusura in dolcezza con il gelato artigianale di Paolo Brunelli del ristorante “Al Belvedere” di Agugliano sempre speciale: questa volta sarà al gusto di arachidi.

Ingresso gratuito.

Appuntamento: giovedì 18 agosto alle 21.30 al Museo Omero in Via Tiziano 50, Ancona

Canti popolari delle Marche. Gruppo folkloristico “La Damigiana”

Giovedì 11 agosto, ore 21.30, Terrazza della Regione Marche, Ingresso dal Museo Omero.

Musica e tradizione: su questo legame si incentra il prossimo appuntamento con la rassegna di percorsi multisensoriali Sensi d’estate 2005 – Arte, Musica, Letteratura, Degustazioni – organizzata dal Museo Omero.
Giovedì 11 agosto, alle ore 21,30, nella ventilata e panoramica terrazza del palazzo della Regione Marche ritorna infatti la musica: il gruppo folkloristico “La Damigiana” di Monte San Vito si esibirà in un concerto dedicato ai Canti popolari delle Marche .

Balli tradizionali, canzoni a ballo, canti di questua, strofe improvvisate, canti licenziosi e da osteria : tutto ciò include il ricco programma della formazione “La Damigiana”, nata a Monte S.Vito nel 1999 per promuovere e valorizzare la cultura popolare delle Marche. Gli strumenti musicali popolari, costruiti dai musicisti stessi ( tamburelli, segoni, nacchere, corni di bue, organetti… ) e usati durante il concerto sono esposti al Museo Civico Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo . L’amore per la festa e l’allegria in tutte le sue possibili manifestazioni, l’amore per la terra marchigiana, per la sua musica, il suo cibo ed il suo buon vino sono le caratteristiche salienti di questo gruppo musicale che raccoglie ben tre generazioni.

Dopo il concerto, come di consueto, il pubblico potrà raccogliersi presso il cortile del Museo Omero dove, grazie alla collaborazione con la Coldiretti, sarà possibile degustare marmellate e dolci ai piccoli frutti dell’azienda agricola Terra Grata di Maffeo Massimo e il verdicchio Doc dell’azienda vitivinicola Croce del Moro di Cavallaro.

La conclusione della serata è affidata al gelato artigianale di Paolo Brunelli del ristorante “Al Belvedere” di Agugliano che per l’occasione sarà al pistacchio di Bronte (Sicilia).

L’appuntamento è per giovedì 11 agosto alle ore 21,30 all’ingresso del Museo Omero di Ancona, in via Tiziano 50.

Ingresso gratuito.

Fino ai confini del mare. Storie di mare scolpite e narrate

Giovedì 4 agosto, ore 21.30, Museo Omero.

Appuntamento con il mare e le sue storie: giovedì 4 agosto la quarta edizione di Sensi d’estate 2005, Arte, Musica, Letteratura, Degustazioni, sarà dedicata alle infinite suggestioni legate al Mediterraneo.
A partire dalle 21,30 luci, suoni, odori guideranno il visitatore in un itinerario speciale realizzato grazie alla collaborazione dell’azienda Effetto Luce di Recanati e alla partecipazione degli attori Liliana Gallo e Ubaldo Mengani.

Una selezione di sculture e di voci racconterrano il mar Mediterraneo, materia e tessuto di antichi miti pagani così come del cristianesimo, e il nostro mar Adriatico con l’operosità della Mole Vanvitelliana e il volo dei gabbiani còlto dalle forme di Mario Lupo e Bruno Fanesi e dalle parole di Franco Scataglini.

Il percorso sarà arricchito anche da suggestioni olfattive e gustative. Grazie alla collaborazione con la Coldiretti, nel gazebo allestito all’interno del cortile del Museo si potranno assaporare l’olio extra-vergine dell’azienda agricola di Starnari Guerrino e i prodotti della “Fattoria Italia” di Collesi Micciarelli: sapa, visciole, dolci, estratti di erbe aromatiche.

Chiusura in dolcezza con il famoso gelato artiginale di Paolo Brunelli del ristorante “Al Belvedere” di Agugliano al gusto di limone profumato al basilico.

Ingresso gratuito.
Appuntamento: giovedì 4 agosto alle 21.30 al Museo Omero in Via Tiziano 50, Ancona