Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Rosso come il cielo: il Museo Omero alla Festa Internazionale del Cinema di Roma

Foto articolo Barbara Palombelli

Lunedì 16 ottobre 2006, l'Auditorium Parco della Musica. Festa Internazionale del Cinema di Roma. Il Museo Tattile Statale Omero è stato invitato dall'Orisa Produzioni a partecipare alla Festa Internazionale del Cinema di Roma per la proiezione in anteprima del film “Rosso come il cielo”, presentato come Evento Speciale Unicef.

Il film, per la regia di Cristiano Bortone, è ispirato alla vita di Mirco Mencacci che, non vedente, è diventato oggi uno dei più importanti sound designer del cinema italiano. La storia è quella di un bambino che agli inizi del '70, divenuto cieco a seguito di un incidente, lotta contro l'emarginazione e l'inadeguatezza del sistema educativo.

Alla proiezione del film, lunedì 16 ottobre presso l'Auditorium Parco della Musica, parteciperà una delegazione del Museo con Roberto Farroni, Presidente del Museo Tattile Statale Omero, Aldo Grassini, Componente del Comitato Direttivo, Daniela Bottegoni, Componente del Comitato Consultivo, Carla Virili, Assessore alla pubblica Istruzione della Provincia di Ancona e la sua collaboratrice Giovanna Patarca. Il film, così vicino agli obiettivi e al ruolo del Museo nel suo intento di raccontare una storia di integrazione e di sensibilizzare sulla cecità, verrà proiettato nelle sale cinematografiche italiane a partire dai primi mesi del 2007.