Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

23 Agosto ore 21,30 FISORCHESTRA Città di Castelfidardo

Fisorchestra

23 Agosto ore 21,30 – Corte della Mole Vanvitelliana
Sensi d’Estate 2017
Ingresso libero

Spettacolo

Un’eccellenza del panorama musicale marchigiano: la storica FISORCHESTRA Città di Castelfidardo fondata dal maestro Orfeo Burattini che si esibirà alle ore 21,30 nella corte della Mole Vanvitelliana. Composta da circa 16 fisarmonicisti provenienti anche da altre città italiane ed estere, l’orchestra, usando come base la fisarmonica e speciali strumenti elettronici costruiti appositamente, riesce ad ottenere effetti ricchi di sonorità e timbriche sorprendenti: si ha la sensazione di ascoltare una grande orchestra sinfonica. La Fisorchestra ha partecipato a tutte le più note trasmissioni televisive e ha eseguito concerti non solo in ogni regione d’Italia, ma anche all’estero in paesi quali Russia, Spagna, Francia, Austria, Argentina, ottenendo ovunque un gradissimo successo sia di pubblico che di critica.

Arte

I mercoledì di Sensi d’estate il Museo Tattile Statale Omero è aperto dalle 21 alle 24.

Spazio salute

Alle ore 21 sul palco della Mole, grazie alla collaborazione con il progetto Spazio Salute, si parlerà di alimentazione e nutrizione con i dottori del Servizio igiene degli alimenti e nutrizione dell’Area Vasta 2.

Adotta un museo

Una serata anche all’insegna della solidarietà: l’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS raccoglierà donazioni a favore dell’ICOM Marche per la campagna nazionale “Adotta un museo” che prevede un concreto aiuto ai musei marchigiani danneggiati dal sisma.

Info

Prenotazioni solo per persone con disabilità. In caso di pioggia gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Sperimentale L. Arena, via Redipuglia 59, Ancona.

La rassegna Sensi d’estate 2017 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

tel. 071 2811935 – info@museoomero.it
Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitellina
Banchina Giovanni da Chio 28 – Ancona

16 Agosto ore 21,30 LIRICA e dintorni

16 Agosto ore 21,30 – Corte della Mole Vanvitelliana
Sensi d’Estate 2017
Ingresso libero

Spettacolo
ore 21.30 Lirica e dintorni

Il consueto concerto organizzato dal Museo Omero e gli Amici della Lirica “Franco Corelli” di Ancona.

Cast d’eccezione per una serata romantica all’insegna di celebri arie d’opera cantate in tutto il mondo come quelle tratte da Il Flauto Magico, Carmen, La vedova allegra. Le famose melodie, del repertorio operistico e non solo, verranno interpretate per la prima volta alla corte della Mole senza amplificazione da bellissime voci: il soprano brasiliano Tatiana Vanderlei, il mezzosoprano georgiano Tinatin Nebunishvili, il noto baritono Marco Di Felice e il basso anconetano Andrea Silvestrelli, solista del Metropolitan di New York e in tutti i grandi teatri del mondo. Maestro accompagnatore: Alessandro Benigni.

Lo spettacolo si svolge all’aperto, nella corte interna della Mole Vanvitelliana: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità). In caso di pioggia gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Sperimentale L. Arena, via Redipuglia 59, Ancona.

Arte

I mercoledì di Sensi d’estate il Museo Tattile Statale Omero è aperto dalle 21 alle 24.

Spazio salute

Alle ore 21 sul palco della Mole proseguono gli incontri per promuovere un corretto stile di vita nell’ambito del progetto “Spazio Salute”, la postazione itinerante attivata anche alla Mole per facilitare e sostenere l’accesso ai servizi sanitari e socio sanitari dell’Area Vasta 2.

Informazioni

Come gli anni scorsi il nostro pubblico potrà sostenere l’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus” che aiuta da anni il Museo Omero nella realizzazione delle sue attività; il giorno 23 agosto le donazioni raccolte verranno devolute all’ICOM Marche per la campagna nazionale “Adotta un museo” che prevede un concreto aiuto ai musei marchigiani colpiti dal sisma.

La rassegna Sensi d’estate 2017 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

tel. 071 2811935 – info@museoomero.it
Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitellina
Banchina Giovanni da Chio 28 – Ancona

9 Agosto ore 21.30 DERNA C’HO CREDUTO CON TUTTA ME STESSA

Derna Scandali

9 Agosto ore 21,30 – Corte della Mole Vanvitelliana
Sensi d’Estate 2017
Ingresso libero

Spettacolo teatrale 
DERNA. C’HO CREDUTO CON TUTTA ME STESSA

Con Stefania Terrè
Regia: Antonio Lovascio
Consulenza musicale: Sauro Cesaretti
Tratto dal libro di Laura Volponi, “E le donne scoprirono il sindacato. Derna Scandali una vita nella CGIL”, Quaderni del Consiglio regionale delle Marche, 2007

Quando si pensa al ruolo della donna nella società si pensa ad una madre, ad una moglie, ad un’amante oppure ad una sorella, difficilmente si pensa ad una donna in quanto tale con i suoi diritti e i suoi doveri. Ma se parliamo di diritti dobbiamo con rammarico riconoscere che ancora oggi le donne godono di minori diritti rispetto agli uomini, basti pensare allo stipendio che a pari qualifica lavorativa risulta essere inferiore per una donna rispetto ad un uomo. Sono state fatte tante conquiste nel corso del tempo, dal diritto al voto all’aborto, conquiste di donne che hanno combattuto, che credevano negli ideali e credevano in un futuro più giusto e più civile. Una di queste donne è Derna Scandali, che ha dedicato alla lotta per la libertà. Libertà dall’oppressione fascista prima, come partigiana, e libertà dall’egoismo dei padroni dopo, come sindacalista. La sua vita è ancora oggi un modello da imitare, un esempio da seguire per le giovani generazioni e soprattutto per le giovani donne.

Gli spettacoli si svolgono all’aperto, nella corte interna della Mole Vanvitelliana: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità). In caso di pioggia gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Sperimentale L. Arena, via Redipuglia 59, Ancona.

Arte

I mercoledì di Sensi d’estate il Museo Tattile Statale Omero è aperto dalle 21 alle 24.

Spazio salute

Incontro-dibattito nella sala conferenze del Museo Omero alle ore 21 per promuovere un corretto stile di vita nell’ambito del progetto “Spazio Salute”, la postazione itinerante attivata anche alla Mole per facilitare e sostenere l’accesso ai servizi sanitari e socio sanitari dell’Area Vasta 2.

Informazioni

Come gli anni scorsi il nostro pubblico potrà sostenere l’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus” che aiuta da anni il Museo Omero nella realizzazione delle sue attività; il giorno 23 agosto le donazioni raccolte verranno devolute all’ICOM Marche per la campagna nazionale “Adotta un museo” che prevede un concreto aiuto ai musei marchigiani colpiti dal sisma.

La rassegna Sensi d’estate 2017 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

tel. 071 2811935 – info@museoomero.it
Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitellina
Banchina Giovanni da Chio 28 – Ancona

2 Agosto ore 21.30 La MUSICA di George Gershwin

il gruppo Gershwin quintet

2 Agosto ore 21,30 – Corte della Mole Vanvitelliana
Sensi d’Estate 2017
Ingresso libero

Teatro e Musica
LA MUSICA DI GEORGE GERSHWIN

Tutto quello che avreste sempre voluto sapere su George Gershwin…o quasi!
Concerto comico teatrale del Gershwin Quintet con Clio Gaudenzi

Gershwin Quintet

LETIZIA RAGAZZINI – sax soprano
MARIELLA DONNALOIA – sax contralto
ISABELLA FABBRI – sax tenore
LAURA ROCCHEGIANI – sax baritono
MARIA GIULIA CESTER – pianoforte

L’arte comica e trasformista di Clio Gaudenzi dialoga con le armonie del Gershwin Quintet in un progetto dedicato al famoso compositore newyorkese.
Raccontato da voci diverse tanto ricercate, l’innamorata coetanea di George Gershwin, il musicologo intransigente, il presentatore americano ci portano a conoscere la vita e la musica di questo grande artista, dagli albori squattrinati nella Tin Pan Alley fino al palco della Carnegie hall.
Dalle celebri songs alla Rapsodia in blu, l’ensemble guida il pubblico alla scoperta dei due volti del grande musicista, da un lato il pianista che amava improvvisare melodie jazz e dall’altro il compositore ambizioso di farsi strada nel mondo della musica colta.
Uno spettacolo in cui si ride, ci si commuove, si dialoga con lo spettacolo e ci si diverte ascoltando la musica di Gershwin, ritmata e malinconica allo stesso tempo, reinterpretata con freschezza ed eleganza da un ensemble inedito tutto al femminile.

Lo spettacolo si svolge all’aperto, nella corte interna della Mole Vanvitelliana: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità). In caso di pioggia gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Sperimentale L. Arena, via Redipuglia 59, Ancona.

Arte

I mercoledì di Sensi d’estate il Museo Tattile Statale Omero è aperto dalle 21 alle 24.

Informazioni

Come gli anni scorsi il nostro pubblico potrà sostenere l’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus” che aiuta da anni il Museo Omero nella realizzazione delle sue attività; il giorno 23 agosto le donazioni raccolte verranno devolute all’ICOM Marche per la campagna nazionale “Adotta un museo” che prevede un concreto aiuto ai musei marchigiani colpiti dal sisma.

La rassegna Sensi d’estate 2017 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

tel. 071 2811935 – info@museoomero.it
Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitellina
Banchina Giovanni da Chio 28 – Ancona
#museoomero #sensidestate2017

26 luglio ore 21.30 JUMBLE MUSIC – Massimo Valentini

Massimo Valentini

26 Luglio ore 21,30 – Corte della Mole Vanvitelliana
Sensi d’Estate 2017
Ingresso libero

Spettacolo
Presentazione del disco e concerto JUMBLE MUSIC di Massimo Valentini

Massimo Valentini, sax
Paolo Sorci, chitarra elettrica e acustica
Filippo Macchiarelli, basso
Andres Langer, piano
Gianluca Nanni, batteria, percussioni

Massimo Valentini

JUMBLE (Guazzabuglio) nasce dall’ispirazione che ho interiorizzato nei luoghi in cui ho vissuto e suonato, luoghi e atmosfere in cui i suoni ed i ritmi del Sud America si fondono con quelli dell’Est Europa creando un autentico JUMBLE. Quando amici e colleghi mi chiedono quale genere di Musica compongo e suono, ho difficoltà nel rispondere. Con questo disco finalmente do un nome alla mia Musica. Ciò che suono e scrivo non è solo Musica Jazz, Latin, Balcanica, Fusion, Word Music… JUMBLE è immergersi in suoni lontani tra loro geograficamente e culturalmente. JUMBLE mescola i vari stili e le varie epoche, JUMBLE vuol dire, ad esempio, mescolare la Musica del folklore Argentino a uno stile del periodo Barocco e perchè no, suonandola con una chitarra Manouche. Eleganza e Rozzezza, Precisione e Confusione, Pazzia e Razionalità, Dolcezza e sfrenata Passione, questa è la “JUMBLE MUSIC”, la mia essenza, il mio mondo, il mio modo di vivere.

Note di Paolo Fresu marzo 2016

“Si può viaggiare nel mondo stando comodamente seduti nella propria poltrona? Ascoltando il cd di Massimo Valentini, che del viaggio incarna l’attitudine e il pensiero, avrete l’impressione di essere su un Trans Europ Express che parte dal cuore della vecchia Europa intento a raggiungere gli Oceani. Attitudine alla migrazione e pensiero geografico composto da molteplici Continenti sonori. Il suo è un guazzabuglio di stili e di passioni che mette insieme il Sudamerica con i Balcani, le chitarre manouche con il jazz e l’elettronica attraverso un sapiente miscuglio di artisti e strumenti. Guazzabuglio che lui stesso definisce una Jumble Music laddove eleganza e rozzezza si confondono con pazzia e razionalità, dolcezza e sfrenata passione. E sono i suoni del suo sax a raccontare le diversità degli incontri sposandosi di volta in volta con le chitarre, il charango, la quena, il bombo oltre agli altri strumenti più tradizionali come il piano, il basso e la batteria. Strumenti che, a volte, dialogano con la bella voce di Elisa Ridolfi. E se le composizioni originali di Massimo sono una ricca carta geografica nella quale perdersi, è l’infantile melodia di My Favourite Things a fungere da approdo in un mare d’idee che si sviluppano, nell’assaporare la lentezza della scoperta, attraverso l’ascolto di un disco/opera coraggioso nella sua diversità.”

Note di Javier Girotto marzo 2016

“Conosco Massimo come baritonista dell’ Atem Sax Quartet con cui ho avuto modo di eseguire le prime collaborazioni suonando la mia musica assieme a loro, dando vita al nostro primo disco dal titolo SUIX. Fu proprio in quella occasione che Massimo mi presentò l’arrangiamento di un mio brano; rimasi estasiato dal suo modo di scrivere successivamente decisi di commissionargli l’intero arrangiamento per il nostro secondo lavoro discografico, ARAUCANOS, notando la sua continua crescita musicale non solo come interprete ma anche come arrangiatore e compositore. Ora che mi trovo qui a scrivere i miei pensieri riguardo al suo disco come solista, non posso che confermare il suo continuo progredire in tutte le qualità musicali di compositore, performer e solista, dimostrando già di essere uno dei grandi musicisti italiani che faranno molto parlare in tutto l’ambiente musicale. Ascoltando questo suo primo disco come solista posso affermare che si tratta di un lavoro di classe poetica ed evocativa di grande qualità, dove arrangiamenti, interpretazione e improvvisazione ne fanno da padrone. Suonato eccelsamente, con una ricerca di scrittura e interpretazione di stili provenienti da diverse parti del mondo; un disco rivolto a tutti, per intenditori e non, dove il comune denominatore è la melodia che ci accompagna, senza accorgerci, all’ascolto completo di tutto il disco. Consiglio fortemente l’ascolto di questo meraviglioso lavoro discografico, augurandogli e aspettando il secondo lavoro di continuità.”

Lo spettacolo si svolge all’aperto, nella corte interna della Mole Vanvitelliana: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità). In caso di pioggia gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Sperimentale L. Arena, via Redipuglia 59, Ancona.

Arte

I mercoledì di Sensi d’estate il Museo Tattile Statale Omero è aperto dalle 21 alle 24.

Informazioni

Come gli anni scorsi il nostro pubblico potrà sostenere l’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus” che aiuta da anni il Museo Omero nella realizzazione delle sue attività; il giorno 23 agosto le donazioni raccolte verranno devolute all’ICOM Marche per la campagna nazionale “Adotta un museo” che prevede un concreto aiuto ai musei marchigiani colpiti dal sisma.

La rassegna Sensi d’estate 2017 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

tel. 071 2811935 – info@museoomero.it
Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitellina
Banchina Giovanni da Chio 28 – Ancona

#museoomero #sensidestate2017

19 luglio ore 21,30 SOLO PER VOI di e con MAX PAIELLA

manifesto

19 Luglio ore 21,30 – Corte della Mole Vanvitelliana
Sensi d’Estate 2017
Ingresso libero

SOLO PER VOI
Uno spettacolo di Max Paiella e Franco Brandi Musiche originali di Max Paiella e Attilio Di Giovanni

La voce comica de Il ruggito del coniglio di Rai Radio 2 porta in scena i suoi personaggi più esilaranti.

Le emozioni ci avvolgono, ci sovrastano, in ogni momento della giornata. Cerchiamo disperatamente di venire a capo del nostro groviglio emotivo senza lasciarci travolgere, sapendo già che, alla fine, le emozioni l’avranno sempre vinta loro.
E allora? Come imparare a gestirle, a contenerle? A superare il nostro stato primordiale e meritare un posto nella piramide evolutiva? A evitare di essere emarginati socialmente, licenziati da ogni posto di lavoro, rifiutati dagli amici, evitati dai parenti?
Meglio di un weekend in un monastero tibetano, o di una dieta rigorosa a base di allucinogeni sudamericani, ci pensa Max Paiella a “costruire” il manuale di sopravvivenza emozionale più divertente che possiate immaginare.

Fantasista e cantastorie, Paiella si muove tra il serio e il faceto su un territorio spinoso. Imbracciando la chitarra ci guida attraverso le nostre zone più oscure e più radiose, tra rabbia e felicità, malinconia e paura, segnando un percorso spensierato in compagnia dei suoi personaggi più strepitosi, delle sue imitazioni più esilaranti e soprattutto delle sue canzoni più emozionanti.
Perché emozionarsi in realtà è il miglior modo di volersi bene.

Lo spettacolo si svolge all’aperto, nella corte interna della Mole Vanvitelliana: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità). In caso di pioggia gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Sperimentale L. Arena, via Redipuglia 59, Ancona.

Arte

I mercoledì di Sensi d’estate il Museo Tattile Statale Omero è aperto dalle 21 alle 24.

Informazioni

Come gli anni scorsi il nostro pubblico potrà sostenere l’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus” che aiuta da anni il Museo Omero nella realizzazione delle sue attività; il giorno 23 agosto le donazioni raccolte verranno devolute all’ICOM Marche per la campagna nazionale “Adotta un museo” che prevede un concreto aiuto ai musei marchigiani colpiti dal sisma.

La rassegna Sensi d’estate 2017 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

tel. 071 2811935 – info@museoomero.it
Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitellina
Banchina Giovanni da Chio 28 – Ancona

4 e 25 Agosto: LA MOLE IN FAMIGLIA Laboratori all’aperto per grandi e bambini

corte della mole

Venerdì 4 agosto ore 18.00 La Corte della Mole Vanvitelliana 
MARE!!!

Salpiamo dalla Mole sul mare della fantasia con le nostre storie di barche e naviganti, fra partenze e nuovi approdi. All’aperto con la luce del tramonto, seduti attorno a un tavolo avrete a disposizione tutto l’occorrente per narrare i vostri viaggi in un grande libro di famiglia.

Venerdì 25 agosto ore 18.00 La Corte della Mole Vanvitelliana
TERRAAA!!!

Sbarchiamo alla Mole e scopriamo la terra! Mattoni di terracotta, mari d’argilla, approdi salvifici. All’aperto con la luce del tramonto, seduti attorno a un tavolo avrete a disposizione lastre d’argilla su cui lasciare i vostri segni di famiglia e blocchi di argilla da modellare con stampi per realizzare utensili e ciotole.

Info

Costo: euro 4,00 a partecipante.
Gratuito: bambini 0 – 4 anni, disabili e loro accompagnatori.
Prenotazione obbligatoria
tel. 071 2811935
email didattica@museoomero.it 
#museoomero

23 e 30 giugno: ARTE IN FAMIGLIA Laboratorio per bambini dai 5 ai 10 anni

copertina

Venerdì 23 e 30 giugno ore 17.30
Ancona, Mole Vanvitellina
Laboratorio per bambini dai 5 ai 10 anni

Vieni alla Mostra Mimmo Paladino e i giovani artisti – VII edizione della Biennale Arteinsieme!

Quattro enormi GUARDIANI proteggono storie speciali, storie curiose da ascoltare e toccare tutti insieme.
Apri le orecchie, aguzza l’ingegno e realizza con mamma e papà i Testimoni, che saranno i custodi di casa tua.

Info

Costo: euro 4,00 a partecipante.
Gratuito: bambini 0 – 4 anni, disabili e loro accompagnatori.
Prenotazione obbligatoria
tel. 071 2811935
email didattica@museoomero.it
#museoomero #arteinsieme

SENSI D’ESTATE 2017

Percorsi multisensoriali di Arte, Teatro, Musica, Odori e Sapori
19 Luglio – 23 Agosto 2017
Tutti i Mercoledì dalle 21,30 alle 24,00
ANCONA, Corte della Mole Vanvitelliana
Ingresso libero

Torna Sensi d’estate, la rassegna culturale estiva organizzata dal Museo Tattile Statale Omero. Nata da un’idea di Roberto Farroni nel 2002, la rassegna è giunta quest’anno alla XVI edizione.

MERCOLEDÌ 19 LUGLIO ore 21,30
Cabaret
SOLO PER VOI
di e con MAX PAIELLA

Fantasista e cantastorie, Max Paiella, voce comica de “Il ruggito del coniglio” di Radio 2, si muove tra il serio e il faceto. Imbracciando la chitarra ci guida attraverso le nostre zone più oscure e più radiose, tra rabbia e felicità, malinconia e paura, segnando un percorso spensierato in compagnia dei suoi personaggi più strepitosi, delle sue imitazioni più esilaranti e soprattutto delle sue canzoni più emozionanti.

MERCOLEDÌ 26 LUGLIO ore 21,30
Presentazione del disco e concerto
JUMBLE MUSIC
MASSIMO VALENTINI

Massimo Valentini, sax
Paolo Sorci, chitarra elettrica e acustica
Filippo Macchiarelli, basso
Andres Langer, piano
Gianluca Nanni, batteria, percussioni

Jumble è il nuovo disco del sassofonista Massimo Valentini, una fusione di stili e suoni: dal jazz alla musica sudamericana alla world music.
Un progetto ambizioso e interessante che valorizza il famoso sassofonista Valentini, già noto nel palco di Raphael Gualazzi, Javier Girotto e tanti altri, nella nuova veste di compositore che crea un guazzabuglio, jumble appunto, di suoni, ritmi e melodie da tutto il mondo.

MERCOLEDÌ 2 AGOSTO ore 21,30
Teatro e Musica
LA MUSICA DI GEORGE GERSHWIN

Tutto quello che avreste sempre voluto sapere su George Gershwin…o quasi!
Concerto comico teatrale del Gershwin Quintet  con Clio Gaudenzi

GERSHWIN QUINTET
LETIZIA RAGAZZINI – sax soprano
MARIELLA DONNALOIA – sax contralto
ISABELLA FABBRI – sax tenore
LAURA ROCCHEGIANI – sax baritono
MARIA GIULIA CESTER – pianoforte

L’arte comica e trasformista di Clio Gaudenzi dialoga con le armonie del Gershwin Quintet in un progetto dedicato al famoso compositore newyorkese.
Raccontato da voci diverse tanto ricercate, l’innamorata coetanea di George Gershwin, il musicologo intransigente, il presentatore americano ci portano a conoscere la vita e la musica di questo grande artista, dagli albori squattrinati nella Tin Pan Alley fino al palco della Carnegie hall.
Dalle celebri songs alla Rapsodia in blu, l’ensemble guida il pubblico alla scoperta dei due volti del grande musicista, da un lato il pianista che amava improvvisare melodie jazz e dall’altro il compositore ambizioso di farsi strada nel mondo della musica colta.
Uno spettacolo in cui si ride, ci si commuove, si dialoga con lo spettacolo e ci si diverte ascoltando la musica di Gershwin, ritmata e maliconica allo stesso tempo, reinterpretata con freschezza ed eleganza da un ensemble inedito tutto al femminile.

MERCOLEDÌ 9 AGOSTO ore 21,30
Teatro
DERNA
“C’HO CREDUTO CON TUTTA ME STESSA”

con Stefania Terré
regia di Antonio Lovascio
consulenza musicale di Sauro Cesaretti
tratto dal libro di Laura Volponi
, “E le donne scoprirono il sindacato”. Derna Scandali una vita nella CGIL, Quaderni del Consiglio regionale delle Marche, 2007

L’attrice Stefania Terrè è Derna Scandali, una donna che ha dedicato la vita alla lotta per la libertà. Libertà dall’oppressione fascista prima, come partigiana e libertà dall’egoismo dei padroni dopo, come sindacalista. Una vita che è ancora oggi un modello da imitare, un esempio da seguire per le giovani generazioni e soprattutto per le giovani donne.

MERCOLEDÌ 16 AGOSTO ore 21,30
Musica
LIRICA E DINTORNI

Il consueto concerto organizzato dal Museo Omero e gli Amici della Lirica “Franco Corelli” di Ancona.
Cast d’eccezione per una serata romantica all’insegna delle celebri arie d’opera cantate in tutto il mondo. Avremo ospiti il soprano brasiliano Tatiana Vanderlei, il mezzosoprano georgiano Tinatin Nebunishvili, Marco Di Felice, baritono e il grande basso anconetano Andrea Silvestrelli, solista del Metropolitan di New York e di molti teatri internazionali.

MERCOLEDÌ 23 AGOSTO ore 21,30
Musica
FISORCHESTRA Città di Castelfidardo

Torna la Fisorchestra Città di Castelfidardo, fondata dal maestro Orfeo Burattini e composta da circa 16 fisarmonicisti, provenienti anche da altre città italiane ed estere. L’orchestra, usando come base la fisarmonica e speciali strumenti elettronici costruiti appositamente, riesce ad ottenere effetti ricchi di sonorità e timbriche sorprendenti: si ha la sensazione di ascoltare una grande orchestra sinfonica. La Fisorchestra ha partecipato a tutte le più note trasmissioni televisive e ha eseguito concerti non solo in ogni regione d’Italia, ma anche all’estero in paesi quali Russia, Spagna, Francia, Austria, Argentina, ottenendo ovunque un gradissimo successo sia di pubblico che di critica.

Gli spettacoli si svolgono all’aperto, nella corte interna della Mole Vanvitelliana: i posti a sedere sono limitati (si accettano prenotazioni solo per persone con disabilità). In caso di pioggia gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Sperimentale L. Arena, via Redipuglia 59, Ancona.

Il calendario degli spettacoli è arricchito quest’anno da due incontri-dibattito il 9 e il 23 agosto nella sala conferenze del Museo Omero alle ore 21 per promuovere un corretto stile di vita nell’ambito del progetto “Spazio Salute”, la postazione itinerante attivata anche alla Mole per facilitare e sostenere l’accesso ai servizi sanitari e socio sanitari dell’Area Vasta 2.

Come gli anni scorsi il nostro pubblico potrà sostenere l’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero Onlus” che aiuta da anni il Museo Omero nella realizzazione delle sue attività; il giorno 23 agosto le donazioni raccolte verranno devolute all’ICOM Marche per la campagna nazionale “Adotta un museo” che prevede un concreto aiuto ai musei marchigiani colpiti dal sisma.

La rassegna Sensi d’estate 2017 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Nazionale.

Museo Tattile Statale Omero

Sempre visitabile tutti i mercoledì di “Sensi d’estate” dalle ore 21 alle 24.
Orario luglio e agosto: martedì, mercoledì, giovedì, sabato 17 – 20; venerdì, domenica e 15 agosto 10 – 13 e 17 – 20.
La mattina aperto su prenotazione per gruppi.

INGRESSO LIBERO.
Visite guidate: 4,00 euro a persona; gruppi (minimo 10 persone) 3,70 euro a persona.
Gratuito: bambini 0 – 4 anni, disabili e rispettivi accompagnatori.

INFO

Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio, 28
60121 Ancona
Tel + 39 071.2811935
Fax + 39 071.2818358
Email info@museoomero.it
#museoomero #sensidestate2017