Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Corso di approfondimento Lettura tattile e traduzione a rilievo dell’opera d’arte

Gli approfondimenti del Museo Omero

Periodo: venerdì 4 e sabato 5 dicembre 2015.

Sede: Museo Tattile Statale Omero, Banchina Giovanni da Chio, 28 – 60121 Ancona.

A chi è destinato:
Alle persone che hanno frequentato il Corso di Formazione sull’Accessibilità ai Beni Culturali, I Modulo “L’accessibilità al patrimonio museale e l’educazione artistica ed estetica delle persone con minorazione visiva”;
Ai docenti di sostegno;
A coloro che hanno esperienza documentata di educazione con minorati della vista.

Finalità:
Trattare in maniera dettagliata alcuni argomenti del Corso di Formazione sull’Accessibilità ai Beni Culturali, I Modulo “L’accessibilità al patrimonio museale e l’educazione artistica ed estetica delle persone con minorazione visiva”, motivo per il quale la partecipazione è riservata ad un numero ristretto di corsisti.

Programma:
Venerdì 4 Dicembre 2015 (10.30 – 13.00 e 14.00 -18.30);
Sabato 5 Dicembre (9.00 – 13.00 e 14.00 – 16.30);
Durata complessiva 13 ore. Al termine verrà rilasciato un attestato con un minino di frequenza di 10 ore.

Prima parte
Esplorazione tattile della forma e supporto verbale
La lettura dell’opera scultorea;
La lettura dell’opera architettonica;
La lettura dell’opera pittorica;
La lettura del reperto archeologico;
Applicazioni didattiche;
Esercitazioni
Metodi e strumenti per la realizzazione di rappresentazioni a rilievo
La rappresentazione dello spazio;
La grammatica del linguaggio visivo attraverso il tatto;
La traduzione a rilievo dell’architettura;
La traduzione e rilievo della pittura;
Applicazioni didattiche;
Esercitazioni

Seconda parte
Il metodo: La lettura tattile dell’opera d’arte
Aspetti teorici
Aspetti della percezione tattile;
Percezione tattile e percezione visiva;
Cenni sull’educazione del tatto;
Cenni sul sistema di lettura e scrittura Braille;
La formazione dell’immagine tattile;
Il valore estetico dell’immagine tattile;
Metodi e strumenti per la realizzazione di rappresentazioni a rilievo
Presupposti pedagogici
I libri tattili per bambini

Relatori
Aldo Grassini, Daniela Bottegoni, Manuela Alessandrini, Andrea Socrati, Monica Bernacchia, Cristana Carlini.

Quota di iscrizione: 100 euro.
Gratuità: Disabili.
Sconto: 20% per i soci ANISA ed ICOM. Costo: 80 euro (allegare fotocopia della tessera nominativa).

Modalità di iscrizione:
Il corso sarà attivato con un numero minimo di 7 corsisti fino ad un massimo di 10.
Per l’iscrizione al corso è necessario far pervenire alla Segreteria Servizi Educativi del Museo la scheda di iscrizione scaricabile dal sito.
La spedizione dovrà essere effettuata tramite e-mail: didattica@museoomero.it
Le adesioni seguiranno un criterio di ammissione riferito all’ordine cronologico delle domande di iscrizione.

Modalità di pagamento:

ATTENZIONE: il pagamento dovrà essere effettuato solo dopo la conferma dell’avvio del corso da parte della Segreteria del Museo, che contatterà direttamente gli iscritti.

  • Versamento sul c/c postale intestato a Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana, Banchina Giovanni da Chio, 28 60121 Ancona – c/c n° 01020425599
  • Bonifico Poste Italiane SpA – IBAN: IT50W0760102600001020425599; dall’estero Codice: BIC/SWIFT BPPIITRRXXX W0760102600001020425599
  • Bonifico bancario intestato a Museo Tattile Statale Omero – Mole vanvitelliana, Banchina Giovanni da Chio, 28 60121 Ancona – IBAN: IT15B0343102601000000671680

Causale del pagamento: “Iscrizione Corso Approfondimento 2015”
La spedizione della ricevuta del versamento dovrà essere inviata tramite email: didattica@museoomero.it

Note:
I corsi di formazione sono realizzati in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale. L’iniziativa si svolge in collaborazione con i volontari del Servizio Civile Nazionale e i soci dell’Associazione Per il Museo Tattile Statale ONLUS.

Informazioni:
Segreteria Museo Omero – telefono 071 2811935;
email didattica@museoomero.it

Scarica l’allegato:

I dati saranno trattati ai sensi del D.Lgs. 30 Giugno 2003, n.196.

Link esterni

Una nuova tirocinante al Museo Omero

Presso il Museo Tattile Statale Omero dal 3 ottobre 2015 al 29 febbraio 2016 svolgerà il proprio tirocinio Federica Mammoliti, laureata in Storia dell’arte contemporanea all’Università “Sapienza” di Roma. Federica è risultata vincitrice del bando “Torno Subito”, rivolto a studenti universitari e laureati della regione Lazio che vogliono condurre un’esperienza di apprendimento innovativa, finanziato attraverso il Programma Operativo del Fondo Sociale Europeo. Federica ha già collaborato con il settore “Servizi Educativi” in progetti rivolti a scuole e famiglie presso la Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea di Roma e con l’Associazione Museum attua visite guidate con pubblici speciali, in particolar modo con non vedenti e ipovedenti, presso musei romani come il Maxxi, Scuderie del Quirinale e i Musei Capitolini.

Il Museo Tattile Statale Omero e l’Associazione Culturale Artefacto sono stati scelti da Federica come partner del suo progetto: i cinque mesi di permanenza al Museo Omero le serviranno a conoscere da vicino le metodologie riguardo la didattica museale per non vedenti e, soprattutto, le tecniche di realizzazione di percorsi tattili e supporti multisensoriali. Lo scopo sarà acquisire una formazione utile a porre le basi per la futura fruizione dell’arte attraverso visite guidate e supporti divulgativi e interattivi destinati a bambini normodotati e diversamente abili e a tutti i fruitori che hanno curiosità di vivere un’esperienza differente presso i siti archeologici con cui Artefacto collabora.

Link esterni