Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Un albero indiano: con Felice Tagliaferri regia Silvio Soldini e Giorgio Garini

Un albero indiano è il nuovo film di Silvio Soldini e Giorgio Garini che esplora in maniera, asciutta e intensa, storie di disabili, dopo il documentario "Per altri occhi".

Voce narrante di "Un albero indiano" è Felice Tagliaferri, già attore nel precente film, scultore non vedente, ambasciatore di CBM Italia e amico del Museo Omero che da anni sostiene e promuove il suo lavoro e la sua scuola "Chiesa dell'arte" e annovera nella propria collezione suoi lavori come Donna nel vento, Nonna del sud, Busto di Giovane.

Il regista Silvio Soldini racconta, insieme al documentarista Giorgio Garini, il corso di lavorazione della creta portato avanti da Felice Tagliaferri, in una classe di bambini con e senza disabilità della Bethany School, una scuola sostenuta da CBM: un percorso di grande fascino, popolato da persone dotate di straordinaria forza vitale, lontano dai cliché che spesso la nostra società riserva alle persone cieche e disabili.

CBM è la più grande organizzazione umanitaria internazionale impegnata nella prevenzione e cura della cecità e della disabilità nei Paesi del Sud del mondo.

Link esterni