Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Progetto di Servizio Civile – Bando 2011

Un nuovo spazio per la multisensorialità quale canale d'integrazione

(Bando 2011 pubblicato nella gazzetta n. 75 del 20 settembre 2011 - 4°serie speciale - concorsi ed esami)

Il Museo Tattile Statale Omero accoglierà presso la propria sede 4 volontari in Servizio Civile Nazionale con il progetto "Un nuovo spazio per la multisensorialità quale canale d'integrazione".

La domanda redatta in carta semplice, secondo il modello in Allegato 2 del bando, con firma autografa e fotocopia di documento di identità, corredata dalla scheda all'Allegato 3, contenente i dati relativi ai titoli di ammissione, dovrà pervenire a mezzo posta o a mano entro le ore 14.00 del 21 ottobre 2011 al seguente indirizzo:

Museo Tattile Statale Omero, Via Tiziano 50, 60125 Ancona.

Ai volontari che parteciperanno al progetto del Museo Tattile Statale Omero saranno riconosciuti crediti formativi e tirocinio con l'Università degli Studi di Urbino.

I volontari che parteciperanno al progetto potranno acquisire, inoltre, competenze altamente specifiche:

  • in campo dell'educazione ed estetica per i minorati della vista,
  • accoglienza e assistenza ai disabili in particolare ai non vedenti,
  • didattica plurisensoriale,
    che saranno certificate e riconosciute dall’Ente terzo I.Ri.Fo.R, Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione onlus, e dall'ente proponente.

Modalità di selezione dei volontari

Questo Ente per provvedere alla selezione dei volontari utilizza le metodologie già utilizzate per i concorsi pubblici che prevedono: L'istituzione della commissione, L'acquisizione e la verifica delle domande, La convocazione dei candidati (tramite lettera e tramite la comunicazione via email e sul sito internet), L'attribuzione del punteggio ai titoli (vedi qui di seguito), L'attribuzione del punteggio alla prova di selezione (vedi qui di seguito), La redazione del verbale della selezione, La stesura della graduatoria, La comunicazione all’ufficio per l'approvazione, La pubblicazione sul sito internet della graduatoria provvisoria.

I criteri di valutazione sono i seguenti:

Attribuzione punteggio

Punteggio massimo 60

  • Colloquio:
    motivazione e attitudini relazionali, forte disponibilità nei confronti dell’espletamento del servizio (massimo 30 punti).
  • Titoli:
    Possesso di patente di guida B (2);
    Diploma scuola media superiore (Istituto d’Arte 8, licei 7, istituti tecnici 5, ragioneria 7, senza diploma superiore 0);
    Laurea triennale (materie artistiche/umanistiche/sociali 5, materie economiche/turistiche/scientifiche 4) o Laurea (materie artistiche/umanistiche/sociali 8, materie economiche/turistiche 7, materie scientifiche 5);
    Specializzazione (5).
  • Esperienze:
    lavorative o di volontariato nel settore (massimo 7) in altri settori (massimo 3).

Allegati