Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Creatività e sostegno di Diego Della Valle per il Museo Omero alla Mole

La delagazione del Comune e del Museo con Diego Della Valle nel cortile della Mole

Sabato 6 novembre 2010
Mole Vanvitelliana, Ancona

Diego Della Valle, testimonial del Museo Omero dal 2003, ha visitato sabato 6 novembre 2010, gli spazi della Mole Vanvitelliana di Ancona che ospiteranno il Museo Tattile Statale Omero a partire dal prossimo anno.

Ad accompagnare il celebre imprenditore durante la visita degli spazi c'era il Presidente del Museo Omero, Roberto Farroni, il suo fondatore, Aldo Grassini, gli architetti Massimo Di Matteo e Alessandra Panzini, il Sindaco del Comune, Fiorello Gramillano, gli assessori alla Cultura Nobili e alle Attività produttive Mataloni, l'avvocato Maurizio Boscarato, consigliere di amministrazione della Fondazione Cariverona.

Mr Tod's si è compiaciuto del lavoro di ristrutturazione svolto in questi anni e ha dichiarato tutto il suo impegno per dare rilevanza internazionale al Museo Omero attraverso un'idea forte e originale legata al design e alla Ferrari, da sviluppare negli spazi al piano terra affidati direttamente alla sua inventiva.

Fotografie

Visita all'interno della Mole della delegazione

L'architetto Massimo Di Matteo mostra a Diego Della Valle le piantine della struttura

Il Direttore Roberto Farroni e Diego Della Valle

La delagazione del Comune e del Museo con l'imprenditore marchigiano nel cortile della Mole