Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

18 maggio Il Museo Esemplare. Accoglienza, accessibilità, fruibilità, estasi

logo museo esemplare

18 maggio 2018
Salone dell'Arte e del Restauro di Firenze

Aldo Grassini, Presidente del Museo Tattile STatale Omero parteciperà allaTavola Rotonda  dal Titolo "IL MUSEO ESEMPLARE. Accoglienza, accessibilità, fruibilità, estasi", promossa dal Salone dell'Arte e del Restauro di Firenze che si terrà e si terrà venerdì 18 maggio 2018, dalle ore 14.30 presso la Sala Verde di Villa Vittoria - Palazzo dei Congressi di Firenze.

Dopo i saluti la Tavola Rotonda, coordinata dall'On Arch. Monica Baldi - Board Former Members del Parlamento Europeo, è divisa in due parti correlate e chiunque dei conferenzieri può intervenire sui differenti temi:

Saluti Istituzionali

  • Franco Sottani - Presidente Salone dell'Arte e del Restauro Firenze
  • Dario Nardella - Sindaco di Firenze
  • Silvano Taiani - Amministratore Delegato Best Union Company
  • Massimiliano Vavassori - Direttore del Centro Studi Touring Club Italiano

Accoglienza ed Estasi

  • Montse Aguer - Direttrice Fundación Gala-Salvador Dalí
  • Federica Facchetti - Curatrice Fondazione Museo Egizio, Torino
  • Mariacristina Gribaudi - Presidente Fondazione Musei Civici di Venezia

Accessibilità e Fruibilità

  • Luigi Biondo - Direttore del Polo Museale della Provincia di Trapani
  • Aldo Grassini - Direttore del Museo Tattile Statale Omero di Ancona
  • Massimo Osanna - Direttore del Parco Archeologico di Pompei
  • Giuseppe Parello - Direttore dell’Ente Parco della Valle dei Templi di Agrigento
  • Ludovica Sebregondi - Curatore della Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze

Seguono:

  • Ore 18:00 - Speciale performance al flauto "La voce musicale delle opere d'arte" del Maestro Andrea Ceccomori
  • Ore 18:15 - Conferimento Premio "Museo Esemplare 2018"

Conclusioni

La traduzione spagnola è eseguita da Carolina Garrido che opera attivamente nella Galleria degli Uffizi.