Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Giornata del Contemporaneo

foto di Giorgio Andreotta Calò per la Diciottesima Giornata del Contemporaneo, Icarus, 2021 - 2022. farfalla che si appoggia su un dito del ragazzo

8 ottobre 2022.
Design e Sostenibilità: il tempo delle scelte.
Evento online e in presenza.

Torna la Giornata del Contemporaneo, la grande manifestazione promossa da Amaci - Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani e realizzata con il sostegno della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura, e la collaborazione della Direzione Generale per la Diplomazia Pubblica e Culturale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Quest'anno la giornata avrà come filo conduttore il tema dell'ecologia, connesso a quello della sostenibilità. Urgenze globali ci mettono di fronte alla necessità di ripensare il sistema dell'arte contemporanea tramite una rinnovata consapevolezza e una più diffusa sensibilità. Per questo motivo sabato 8 ottobre nella sezione Design del Museo Omero troverete l'illuminazione ridotta al minimo indispensabile, così da poter godere della collezione e al tempo stesso ridurre gli sprechi.

Le opere saranno arricchite di nuove informazioni riguardanti le azioni sostenibili delle aziende produttrici e tante curiosità sull'ecologia.
Troverete lungo il percorso nuovi oggetti di design che, solo per questa giornata, arricchiranno la collezione contribuendo a raccontare come la sostenibilità sia ormai diventata uno degli obiettivi primari delle aziende che si occupano di Design.

La manifestazione manterrà comunque un formato ibrido, fisico e digitale, per favorire e valorizzare la partecipazione più ampia possibile con proposte online e off-line. Per questo alle ore 17:30 sulla nostra pagina Instagram ci sarà una diretta streaming con Fabio Fornasari, curatore della sezione Design del Museo Omero, con il quale parleremo insieme di Design e Sostenibilità.