Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Felice Tagliaferri presenta “M’illumino d’immenso”

Felice Tagliaferri presenta “M’illumino d’immenso”

5 luglio 2022 ore 17:00.
Museo Tattile Statale Omero, Ancona.

Opera vincitrice dell'avviso pubblico "PAC2020 - Piano per l'arte contemporanea".

Il 5 luglio 2022 alle ore 17:00 verrà presentata l'ultima opera realizzata dallo scultore Felice Tagliaferri dal titolo "M'illumino d'immenso". La scultura, vincitrice dell'avviso pubblico "PAC2020 - Piano per l'Arte Contemporanea" promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura, andrà ad arricchire la collezione del Museo Omero.

L'opera, alta 110 cm e larga 80 cm, è scolpita in marmo di Carrara e alabastro: rappresenta un uomo seduto a terra con le gambe incrociate in procinto di toccare una Venere. Per scolpire la dea della bellezza e dell'amore, lo scultore Felice Tagliaferri, cieco dall'età di 14 anni, ha esplorato tattilmente il calco della "Venere Italica" di Antonio Canova presente nella collezione del Museo Omero.
L'uomo, seduto ai piedi della Venere, ha la testa rotonda, in alabastro, a ricordare una lampadina, infatti al suo interno contiene una luce a led.

"M'illumino d'immenso" ci racconta come l'esplorazione tattile di un'opera d'arte illumina la mente e accende il piacere della bellezza. Celebra questa nuova modalità di accesso all'arte che consente a tutti la possibilità di vivere un'esperienza estetica multisensoriale, intima e coinvolgente, che scopre e rinnova le intrinseche risorse del tatto e allo stesso tempo aggiunge una qualità ulteriore: l'accessibilità. Si abbatte infatti l'antica barriera del "vietato toccare" che impedisce ai ciechi di godere della gioia della bellezza.

L'opera, in linea con la filosofia del Museo Omero, intende quindi porsi come simbolo di una nuova museologia multisensoriale, dove anche la tattilità diventa protagonista. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Info

Telefono e whatsapp 335 56 96 985, email didattica@museoomero.it