Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Conferenze culturali d’autunno

partenone

21 ottobre e 4, 11, 18 novembre 2022 ore 17:00.
Ancona, Museo Tattile Statale Omero.

L'Istituto Ellenico della Diplomazia Culturale organizza una serie di conferenze culturali ad ingresso gratuito presso il Museo Omero, con il patrocinio dell'Accademia Marchigiana di Scienze Lettere ed Arti e dell'Associazione Italiana di Cultura Classica - Delegazione di Ancona.

21 ottobre ore 17:00
L'Armonia nelle forme secondo il canone di Policleto
Prof. Fabrizio Bartoli

Policleto (in greco antico: Πολύκλειτος, Polýkleitos) è stato uno scultore, bronzista e teorico greco antico, attivo tra il 460 e il 420 avanti Cristo circa, famoso per il canone. Fu una delle massime figure della scultura greca del periodo classico, dalla quale dipende gran parte della scultura greca del secolo successivo. Nessuna delle sue opere originali ci è giunta, infatti possiamo ammirare solamente le copie realizzate in età romana.

4 novembre ore 17:00
La Tradizione orfica nell’antica Grecia e nella Magna Grecia
Prof. Fabrizio Bartoli

L'Orfismo si sviluppa nell'antica Dacia-Tracia nel periodo storico collocato intorno al nono secolo avanti Cristo, dopo Omero, e successivamente in Grecia e in Italia (Magna Grecia). Si riferisce alla figura di Orfeo, personaggio mitico, considerato grande saggio, Mago, Teologo, innovatore e rettificatore.

11 novembre ore 17:00
Alexandros e Siddhartha. Il viaggio ai confini del conosciuto e l’immagine del dio
Prof. Massimo Lopez

Alexandros e Siddhartha, due personaggi storici così diversi e distanti, come uomini, hanno compiuto imprese eccezionali, hanno percorso un viaggio incredibile spingendosi oltre il confine del conosciuto, uno attraverso l'impero più grande, verso il limite del mondo stesso, l'altro negli sconfinati territori dell’universo interiore. Ellenismo e Buddhismo si incontrano, tuttavia, in una particolare regione asiatica e generano una espressione artistica di originalissime forme e profonde implicazioni che ci permettono di interrogarci sulla natura del viaggio verso lo sconosciuto.

18 novembre ore 17:00
Accordarsi all’Armonia universale (Attualità dell’insegnamento pitagorico e platonico sull’armonia)
Prof. Fabrizio Bartoli

"Qual è la cosa più bella? L'Armonia avrebbe risposto un pitagorico", (Giamblico - Vita pitagorica).
Ritrovare l'Armonia psicofisica ed interiore diventa sempre più importante nell'epoca in cui stiamo vivendo. Nella tradizione greca abbiamo due "giganti", i grandi filosofi Pitagora e Platone, che hanno trattato il tema dell'Armonia in modo approfondito, da costoro abbiamo molto da apprendere ed il loro insegnamento è sicuramente ancora attuale.

L'Armonia è uno dei temi fondamentali del pensiero filosofico di Pitagora e poi di Platone. L'Armonia era intesa in senso universale e quindi comprendeva sia la natura con la sua geometria e i rapporti armonici dei cicli cosmici e terrestri, sia la musica, sia la realizzazione dell’armonia sociale attraverso la giusta etica. Si racconta che Pitagora (580-495 avanti Cristo) udisse la "musica delle sfere". In senso simbolico, potrebbe significare la capacità di vedere, contemplare ed ascoltare l’armonia universale.

Ascoltare e comprendere l'Armonia Universale dovrebbe essere un compito fondamentale per poi "accordarsi" ad essa, questa Armonia che è presente in ogni parte del Cosmo. È necessario recuperare l'attenzione verso questa Armonia Universale, l'Armonia delle Sfere e comprendere meglio la rilevanza di accordarsi a questi Principi Universali, concetto che richiama il grande valore dell’antico principio egizio della tradizione ermetica "Come in Alto così in basso", poi ripreso dal cristianesimo "Come in Cielo così in terra".

Info e prenotazioni

Telefono: 3403477226
email: info@iedc-ancona.com
Istituto Ellenico della Diplomazia Culturale