Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

2 agosto, Bossa Nova e Incontro con lo scultore Tagliaferri, Stupore e Meraviglia

Giovedì 2 agosto quinto appuntamento con Sensi d'estate 2007 la rassegna culturale estiva organizzata dal Museo Omero.

La serata è dedicata alle emozioni Stupore e Meraviglia.
Concerto TREIS IRMAO: Bossa Nova cantata, suonata, sognata.
Incontro con lo scultore Felice Tagliaferri.

Sull'ampio spazio della terrazza di Palazzo Leopardi, sede della Regione Marche, si esibirà il Treis Irmao ovvero un'amicizia che si fa musica. Più che un gruppo di musicisti di esperienza ventennale è un modo di trasmettere calore e ritmo, parole e sensazioni, partendo dal feeling che unisce il chitarrista e cantante Doriano Marcucci, la sua esperienza e la sua solarità, al percussionista Amedeo Griffoni, esperto in ritmi afrocubani e brasiliani fino alla solidità di Stefano Conforti al sax e flauto e di Ludovico Carmenati al contrabbasso, due dei session men più ricercati in ambito jazzistico regionale, danno forza e calore al quartetto. Il repertorio è quello tipico delle caldi notti d'estate: da Jobim a Vinicius, passando per Ipanema e bagnandosi con la Pioggia di Marzo, alzando gli occhi verso il Corcovado e suonando un Samba da minha terra, magari rincorrendo un Pato.

Nell'intervallo della serata si svolgerà l'incontro con Felice Tagliaferri, scultore non vedente assunto a notorietà nazionale per le sue abilità artistiche. Felice ha intrapreso un percorso artistico molto personale e molto particolare che lui ha riassunto nello slogan "Dare forma ai sogni". Le sue creazioni sono sculture non viste, che prima nascono nella sua mente e poi prendono forma attraverso l'uso sapiente delle mani, guidate da incredibili capacità tattili. L'artista è il direttore della "Chiesa dell'Arte", la prima scuola di arti plastiche al mondo diretta da uno scultore non vedente, ospitata presso una chiesa sconsacrata a Sala Bolognese (BO), completamente ristrutturata e adattata allo scopo.

Per mercoledì 8 agosto alle ore 20 il Museo organizzerà un laboratorio di scultura al buio guidato da Felice Tagliaferri qualora venga raggiunta la quota di 20 partecipanti. Costo 10,00 euro.

L'albero delle emozioni: Stupore e Meraviglia.
Nelle Sale del Museo si potranno ammirare e toccare le opere di Tagliaferri: ''Meravigliato'' (marmo, 2007), ''La nonna del Sud'' (creta verniciata con anilina, 2005), ''Maternità'' (bronzo, 2006).
Installazioni e albero delle emozioni dedicato allo stupore e alla meraviglia concludono il percorso.

Degustazioni: verdicchio DOC e gelato al gusto di cioccolato con scorzone d'arancia.
Si conclude nel cortile del Museo Omero con il Verdicchio DOC dei Castelli di Jesi dell'azienda agricola Ceci Enrico di San Paolo di Jesi e il gelato al gusto di cioccolato con scorzone d'arancia della Gelateria artigianale Al Belvedere di Agugliano.

L'appuntamento è al Museo Omero, via Tiziano 50, da dove si accede alla Terrazza del Palazzo Leopardi, sede della Regione Marche. La serata ha inizio alle ore 21.30. L'ingresso all'iniziativa è libero.