Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Online il numero 18 della Rivista Aisthesis

È online il diciottesimo numero della rivista vocale “Aisthesis, scoprire l’arte con tutti i sensi”, con quattro articoli molto contemporanei.
Una antica lingua diventa patrimonio collettivo; l’eterna bellezza della nostra Costituzione, la fantasia anche in provincia con la Sreet Art.
È Vito D’Ambrosio a raccontarci, con entusiasmo, l’intensa storia dell’articolo 3 della Costituzione.
Sabina Fontana indica come la LIS, la Lingua Italiana dei Segni, appena riconosciuta lo scorso maggio come tale, sia anche elemento fortemente identitario e determini l’appartenenza a una comunità e a un territorio.
Un discorso molto vasto è quello di Simonetta Baroni dedicato alla Street Art, un fenomeno che, nato e partito dai grandi centri urbani, sta ora dilagando fino a toccare le zone interne. 
Federica Bertini e Francesca Colonnelli riportano la loro ricerca diretta e le loro esperienze in provincia. Un’attualità e una inevitabile metamorfosi non solo degli artisti (spesso writers), ma anche del pubblico che ne fruisce.

Servizio Civile Universale 2021

L’Associazione Spaziocultura e i suoi enti di accoglienza sono alla ricerca di 54 giovani tra i 18 e i 28 anni da impiegare nei progetti di Servizio Civile Universale.

L’associazione Spaziocultura partecipa al bando, in qualità di ente co-programmante, nel programma SCU.UP: Marche Resilienti direttamente e attraverso i suoi enti di accoglienza, con i progetti

“Oltre la siepe” (n. volontari richiesti: 50)

Enti di accoglienza

  • Associazione Spaziocultura 19 posti
  • Istituto comprensivo Paoletti 2 posti
  • Comune di Porto Recanati 4 posti
  • Fondazione pescheria centro Arti Visive 3 posti
  • Associazione Marchigiana Attività Teatrali AMAT 5 posti
  • Consorzio Marche Spettacolo 4 posti
  • Museo Tattile Statale Omero 6 posti
  • Società Cooperativa Sistema Museo 7 posti

Musica senza frontiere (n. volontari richiesti: 4)

Ente di accoglienza

  • Associazione Musicultura 4 posti

I progetti promossi hanno una durata di 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali articolati su 5 giorni a settimana.
Ai giovani selezionati, che saranno poi avviati al servizio civile, è riconosciuto un assegno mensile pari a € 444,30.

I requisiti di partecipazione

Per partecipare alla selezione, come previsto dall’art. 14 del decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40, è richiesto al giovane il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana, oppure di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
  • aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  • non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo oppure ad una pena, anche di entità inferiore, per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, oppure per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Presentazione della domanda

La candidatura dei giovani avverrà esclusivamente in modalità on-line. Gli aspiranti operatori volontari devono, infatti, presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it
Chi intende partecipare al Bando deve richiedere, quindi, lo SPID – Agenzia per l’Italia digitale

Su tale sito sono disponibili tutte le informazioni necessarie, anche con FAQ e tutorial.
Tutte le informazioni per compilare la domanda sono contenute nella Guida alla Compilazione della domanda DOL Segnaliamo anche il link Scelgo il Servizio Civile dove i giovani potranno trovare tutte le informazioni necessarie per la presentazione della domanda secondo le nuove procedure.

Proroga scadenza presentazione della domanda

La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione è stata prorogata alle ore 14:00 del 10 febbraio 2022.
Per una corretta compilazione della domanda e verifica dei requisiti richiesti è necessario leggere con molta attenzione il BANDO pubblicato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale.

Prima di compilare la domanda per essere indirizzati sulla scelta della sede progettuale potete contattare il numero: tel. 071 2411273 da lunedì e venerdì 9:00 – 13:00.

La sintesi del progetto Oltre la Siepe.

Webinar di presentazione del progetto “Oltre la siepe”

24 Gennaio 2022 dalle ore 15:00 alle ore 16:00.

Il Webinar darà l’occasione ai giovani di confrontarsi con gli Enti di accoglienza e chiedere tutte le informazioni utili anche per la compilazione online della domanda. Il giorno prima del webinar a tutti gli iscritti sarà inviato via mail, il link per partecipare all’evento. Il modulo per l’iscrizione

Festività natalizie alla Mole

Durante le festività natalizie ti invitiamo alla Mole Vanvitelliana di Ancona per almeno tre motivi:

  • il Museo Omero, aperto con la solita calda accoglienza, dotato di ampi spazi in grado di garantire la sicurezza; a disposizione bende, audioguide e giochi per famiglie;
  • la nuova e intrigante sezione Collezione Design con 32 oggetti da esplorare, toccare, sperimentare;
  • la mostra Terra Sacra per per riflettere sul rapporto Uomo e Paesaggio.

Altri motivi non secondari:

  • la bellezza della Mole
  • l’accessibilità dei nostri percorsi

In particolare invitiamo ad venirci a trovare le famiglie con bambini con neurodiversità che:

  • possono preparare la visita insieme ai figli consultando la nostra Storia sociale;
  • trovare al Museo Omero un gioco predisposto per loro;
  • trovare presso la collezione Design una stanza del relax dedicata al silenzio e alla manipolazione.

Info

Museo Omero e Collezione Design

Orario: dal martedì al sabato: 16:00 – 19:00; domenica e festivi: 10:00 – 13:00 e 16:00 – 19:00.
1° Gennaio 16:00 – 19:00. Chiuso: lunedì; 24, 25 e 31 dicembre.
Prenotazione obbligatoria tel. e WhatsApp 335 56 96 985, e-mail e-mail: didattica@museoomero.it.
L’ingresso è gratuito eccetto la collezione Design che ha un costo di 5 euro.

Mostra Terra Sacra

Orario: dal mercoledì al venerdì: 15:00 – 19:00. Sabato, domenica e festivi: 10:00 – 19:00.
1° Gennaio 15:00 – 19:00. Chiuso: lunedì; 24, 25 e 31 dicembre.
Puoi acquistare il tuo biglietto anche online sul sito Coopculture.
Ingresso: 8 euro.

L’ingresso è sempre gratuito per le persone con disabilità. Consulta tutte le agevolazioni del Ministero della Cultura.
Necessario Green pass base.

La nuova sezione “Collezione Design”

Dal 19 Dicembre 2021 apre al pubblico una nuova sezione del nostro Museo dedicata al Design.

Servizio TGR Marche sull’inaugurazione – dal minuto 7.
Rubrica TGR Petrarca – dal minuto 16 e 30.

La sezione comprende trentadue oggetti iconici della storia del Design italiano che, dagli anni ’60, sono stati menzionati o hanno vinto il Compasso d’oro. Oggetti che chiedono di essere toccati, ascoltati, manipolati, in un percorso che li organizza per temi: viaggiare, abitare, cucinare, lavorare, giocare.

La filosofia

Il pensiero che sottende alla sua creazione è quello del Museo Omero: un luogo multisensoriale dove riscoprire, in maniera libera e interattiva, la bellezza degli oggetti e il talento di chi li ha ideati e prodotti. Una “casa” dove sperimentare con gioia gli oggetti.

L’allestimento

Il curatore dell’allestimento Fabio Fornasari: “Le cose ci parlano attraverso i loro linguaggi che non sono necessariamente visivi e che agiscono anche sulle nostre emozioni. Come per l’arte anche il design è una ricerca continua che opera nella forma, nel contenuto e nella materia. Con questa collezione il museo Omero allunga la mano su una selezione di trentadue oggetti, trentadue variazioni di design”.

Il visitatore viene accolto da una grande opera scultorea in terracotta di Paolo Annibali dal titolo “Frontone”, che evoca il legame del Design italiano con la classicità. Il percorso si sviluppa a ferro di cavallo, con gli oggetti piccoli disposti su un bancone e quelli più grandi su isole espositive seguendo i diversi temi.

L’allestimento intende mostrare il viaggio degli oggetti dai negozi alle nostre case: la confezione diventa un elemento scenografico e narrativo. Oggetti che raccontano come la storia del Design italiano sia il risultato della lungimiranza delle aziende produttrici, capaci di accogliere le idee di celebri Designer e renderle parte del nostro quotidiano.

Dalla Moka Bialetti alla radio Cubo di Sappers & Zanuso prodotto dalla Brionvega, dalla sedia Ghost di Philippe Starck prodotta da Kartell alla macchina da scrivere Valentine di Ettore Sottsass realizzata dalla Olivetti, dai 16 animali di Enzo Mari prodotta da Danese alla Vespa Piaggio di Corradino D’Ascanio.

A completare la narrazione degli oggetti e dei loro creatori anche le studiate sonorità del sound designer Paolo Ferrario e le parole di Chiara Alessi, docente di Design al Politecnico di Milano.

La sezione del Design con tutte le schede opere.

Lo spazio “Fuori tutti”

Lungo il percorso è presente anche lo spazio “Fuori tutti”, un luogo del silenzio e dello studio, dove sono collocate le miniature degli oggetti esposti, che possono essere manipolate e su cui poter meditare in solitaria; una stanza piacevole per tutti e particolarmente funzionale per le persone con neurodiversità.

Il sistema di audioguida

Un innovativo sistema di audioguida, dotato di segnalazioni vibratili e informazioni acustiche, installato dalla CPU I-Tech, permetterà alle persone non vedenti di vivere in autonomia la collezione.

Dedica

La sezione donata dall’Associazione Per il Museo Tattile Statale Omero ODV-ONLUS, è dedicata all’ex-direttore del Museo Omero Roberto Farroni, che fortemente l’ha voluta.

Informazioni

La collezione si trova all’ingresso Mandracchio della Mole Vanvitelliana.
Banchina Giovanni da Chio 28 – Ancona.

Orario: Settembre – giugno: da martedì a domenica 16:00 – 19:00 domenica e festivi anche 10:00 – 13:00. Luglio e agosto: da martedì a domenica 17:00 – 20:00; domenica anche 10:00 – 13:00.
Chiuso: lunedì 24 e 25 e 31 dicembre; 1° gennaio ore 16:00-19:00.

Ingresso: 5 euro.
Consulta le agevolazioni previste dal Ministero della Cultura.
Prenotazione obbligatoria.

Telefono e whatsapp: 335 56 96 985
E-mail: didattica@museoomero.it

Obbligatori: Super Green pass e mascherina chirurgica.

Inaugurazione Collezione Design

Sabato 18 Dicembre 2021 ore 17:00.
Auditorium “O. Tamburi” Mole Vanvitelliana, Ancona.
Inaugurazione su invito. Da domenica 19 dicembre apertura al pubblico.
Diretta Youtube con traduzione in LIS.

Il Museo Tattile Statale Omero apre una nuova sezione multisensoriale, la Collezione Design, composta da 32 oggetti iconici della storia del Design Italiano che hanno vinto o sono stati menzionati al Premio Compasso d’Oro.

Un luogo dove scoprire in maniera libera e interattiva la bellezza degli oggetti e il pensiero che li ha prodotti.

L’inaugurazione è su invito e vedrà la partecipazione di:

  • Luigi Gallo, Direttore Regionale Musei Marche
  • Valeria Mancinelli, Sindaco del Comune di Ancona
  • Paolo Marasca, Assessore alla cultura del Comune di Ancona
  • Aldo Grassini, Presidente del Museo Omero
  • Fabio Fornasari, curatore dell’allestimento
  • Daniele Bottiglieri, Direttore della CPU I-Tech
  • Andrea Gioia, Presidente dell’Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero ODV-ONLUS”

In anteprima:

Dalla domenica successiva la Collezione Design aprirà al pubblico.
L’ingresso, separato da quello principale del Museo Omero, si trova all’entrata Mandracchio della Mole Vanvitelliana.
Il costo è di 5 euro a persona con le agevolazioni previste dal Ministero della Cultura. Si accede con il Green pass. Prenotazione obbligatoria: 335 5696985 (anche whatsApp), didattica@museoomero.it

Gli orari sono gli stessi del Museo Omero: dal martedì al sabato 16:00 – 19:00; domenica e festivi 10:00 – 13:00 e 16:00 – 19:00; 1° Gennaio: 16:00 -19:00. Luglio e agosto: dal martedì al sabato 17:00 – 20:00, domenica e 15 agosto 10:00 – 13:00 e 17:00 – 20:00. Chiuso: lunedì; 24, 25 e 31 Dicembre.

Docufilm “Pepe, Zenzero e Cannella”

Lunedì 13 dicembre 2021, ore 18:30.
Ridotto del Teatro delle Muse, Ancona.

Ingresso gratuito con prenotazione su Eventribe.
Guarda il trailer.

Anteprima della proiezione del docufilm “Pepe, Zenzero e Cannella”, realizzato dall‘Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e I.Ri.Fo.R. Sezione Territoriale di Ancona con la sovvenzione del Comune di Ancona.

Il docufilm, con la regia e drammaturgia di Stefania Terrè, è il frutto di un progetto dedicato alle persone non più giovani, ma che ha coinvolto più generazioni. Tredici attori, gran parte dei quali al debutto sulle scene. Girato in luoghi caratteristici della città di Ancona e all’interno del Teatro Sperimentale.

Un testo leggero dove gli animi umani si incrociano, tra chi vive un’età matura e chi ancora non conta gli anni che passano. Un racconto ironico dove la disabilità non è di certo l’argomento che fa da protagonista. Tutti, nel corso della vita, possono avere problemi e ogni età ha il suo peso.

La proiezione del film avverrà in occasione di Santa Lucia, 13 dicembre, giornata dedicata alle persone con cecità.
Il film sarà audiodescritto e sottotitolato.
Per accedere al Teatro sono obbligatori mascherina e Super Green Pass.

8 dicembre: iniziano le festività

Mercoledì 8 dicembre 2021 iniziano le festività natalizie e noi vi aspettiamo alla Mole Vanvitelliana.

Dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00 potrai visitare la nostra ricca collezione e la mostra Franco Corelli, La voce, l’artista, il mito che termina domenica 12 dicembre. L’ingresso è libero. Un’occasione unica per ascoltare l’indimenticabile voce del tenore anconetano nel centenario dalla nascita e ammirare alcuni straordinari abiti di scena.

Dalle 10:00 alle 19:00 è visitabile la mostra Terra sacra presso la Sala Tabacchi della Mole, al costo di 8 euro a persona (previste riduzioni e gratuità). L’esposizione presenta 120 opere di 36 artisti, portavoce di linguaggi espressivi, spesso molto diversi tra loro, ma tutti accumunati dalla riflessione sul rapporto Uomo e Natura.

Vi ricordiamo con l’occasione che saremo sempre aperti durante le vacanze ad eccezione del 24, 25 e 31 dicembre.
Inoltre stiamo organizzando un grande sorpresa per il 18 dicembre!

Seduta aperta al Consiglio Regionale Marche

Martedì 7 dicembre ore 10:00.
Aula del Consiglio Regionale – Palazzo Leopardi, Ancona

Il Consiglio Regionale Marche si riunirà in seduta straordinaria per la celebrazione della Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità, nel corso della quale interverrà in videoconferenza il Ministro per la Disabilità Senatrice: Erika Stefani.
Nel corso della seduta interverrà anche il nostro Presidente, Aldo Grassini, con una testimonianza della sua esperienza in qualità di ideatore del Museo Omero, “prestigiosa realtà universalmente riconosciuta ed eccellenza di cui le Marche vanno fiere.”

Il programma completo

Saluti Istituzionali

Dino Latini – Presidente del Consiglio Regionale delle Marche
Luca Pancalli – Presidente Comitato Nazionale Paraolimpico (in videoconferenza)
Vincenzo Falabella – Presidente Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap (in videoconferenza)
Nazario Pagano – Presidente Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilità (in videoconferenza)
Maria Lina Vitturini – Presidente Commissione Pari Opportunità
Giancarlo Giulianelli – Garante Regionale dei Diritti della Persona
Marzia Brandi Presidente – Consulta Regionale per la Disabilità

Intervento

Erika Stefani – Ministro per la Disabilità.

Testimonianze

Aldo Grassini – Ideatore e Presidente del Museo Statale Tattile Omero di Ancona
Cooperativa Sociale Laboratorio 10 – Fabriano
Giulia Fesce – Presidente Associazione Orizzonte Autonomia Onlus
Ida Romani – Presidente Associazione AIDA- Ruote in Movimento
Massimo Domenicucci – Presidente Progetto Regionale Piattaforma Solidale
Luca Savoiardi – Presidente Comitato Paralimpico Marche
Alex Cesca – Campione Europeo di Basket protagonista di una esperienza di vita indipendente
Andrea Cionna – Atleta Paralimpico Nazionale nella disciplina della Maratona
Nazionale Basket Sorde – Vincitrici del Campionato Europeo 2021 (con Diego Pieroni, Presidente Ente Nazionale per la protezione ed Assistenza Sordi)
Marco Manzini – Campione Europeo Taekwondo
Anna Maria Mencoboni – Campionessa paralimpica di atletica
Michele Massa Fiorettista – Bronzo Olimpiadi Paralimpiche

Conclusioni

Francesco Acquaroli – Presidente della Giunta Regionale Marche