Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Rinviato Corso Passepartout Tivoli, Santuario di Ercole Vincitore

Data: 12 marzo 2020 RINVIATO A DATA DA DESTINARSI
Sede: Tivoli, Santuario di Ercole Vincitore

Programma e contenuti

Il corso ha l'obiettivo di fornire a docenti, operatori museali, educatori e guide turistiche autorizzate, una conoscenza di base sugli strumenti, i metodi e le esperienze nazionali e internazionali nell'ambito dell’accessibilità al patrimonio culturale e dell'educazione all'arte delle persone non vedenti e ipovedenti. Inoltre l'esperienza diretta dell’Istituto permette di offrire una panoramica aggiornata sulle proposte, gli obiettivi e i progetti più recenti in atto nelle VILLAE.

Percorso formativo 5 ore + 2,5 di workshop.
Numero massimo di partecipanti: mattina senza numero chiuso e pomeriggio massimo 15 persone per workshop (possono essere fatti due turni)

9.30 Lucilla D'Alessandro (VILLAE), L'accessibilità: temi, progetti, realizzazioni
Davide Bertolini (VILLAE), Mostre, percorsi, programmi: l'Istituto Villa Adriana e Villa d'Este in chiave dinamica e progettuale

10.00 - 11.30 Aldo Grassini (Presidente del Museo Tattile Statale Omero), Diritto alla cultura delle persone con minorazione visiva e tutela dei beni culturali; Importanza dei Sensi e loro specificità;

PAUSA

11.45 - 12.45 Andrea Socrati (Museo Tattile Statale Omero), L'educazione artistica per i non vedenti come strumento di integrazione culturale e sociale; l'arte attraverso il tatto. Metodi e strumenti per una didattica dell'arte inclusiva

12.45 - 13.45 Cristiana Carlini (Museo Tattile Statale Omero) La funzione del museo; Le principali esperienze nazionali ed internazionali nel campo dell'accessibilità al patrimonio museale e dell’educazione artistica ed estetica delle persone con minorazione visiva;
13.45 - 14.00 discussione

PAUSA PRANZO

15.00 - 17.30 Workshop Forme al buio
,
Formatore: Andrea Sòcrati, Cristiana Carlini
Obiettivi
Acquisire informazioni sulla percezione visiva, la percezione tattile e la percezione aptica. Mettere in gioco le capacità tattili senza l’ausilio della vista per riconoscere le forme in rilievo. Acquisire consapevolezza sulle modalità di approccio all’arte delle persone con disabilità visiva.

  • Attività (Tempo complessivo: 2,5 ore):
  • Lezione sulla percezione visiva, la percezione tattile e la percezione aptica. Concetto di immagine.
  • Incorporare la forma: esercizi riassumere la posizione delle statue, rifare il gesto dell’artista, (guardo e disegno).
  • Esplorazione tattile senza l’ausilio della vista.
  • Esplorazione tattile senza l’ausilio della vista di lettere Braille e orientamento nello spazio.

17.30 - 18.00 Micaela Angle (VILLAE), La didattica tra formazione ed educazione: le esperienze

Costo e modalità di iscrizione

1. effettuare una preiscrizione alle mail:
lucilla.dalessandro@beniculturali.it;
va-ve.accessibilita@beniculturali.it;
inserendo nell’oggetto “corso Passepartout”

2. attendere conferma di accettazione entro il 29 febbraio

3. a conferma avvenuta versare la quota di 30 euro

  • utilizzando la Carta Docente mediante iscrizione sulla piattaforma SOFIA-MIUR - numero di corso 39943 oppure
  • mediante bonifico a: Villa Adriana e Villa d’Este - IBAN: IT 39 X 03069 05020 100000046101 indicando nella causale: Nome e Cognome - corso Passepartout4. Inviare copia dell'iscrizione o del bonifico a:
  • lucilla.dalessandro@beniculturali.it;
  • va-ve.accessibilita@beniculturali.it;
  • includendo i dati personali e contatti mail e telefonici