Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

I Servizi Educativi 2011 – 2012

Servizi Educativi 2011 - 2012

Prendono avvio i Servizi Educativi 2011 - 2012 del Museo Tattile Statale Omero con numerose novità.

Mole Vanvitelliana, Banchina da Chio 28 - Ancona

Presso la Mostra Padiglione Italia "Piccole Biennali" Marche, ospitata negli spazi della Mole Vanvitelliana assegnati al Museo Omero, lo staff dei servizi educativi organizza laboratori per famiglie e bambini nelle seguenti date: 30 agosto, 27 settembre, 25 ottobre, 22 novembre, dalle 18 alle 20.

La mostra è accessibile ai non vedenti e ipovedenti grazie alla disponibilità di quegli artisti che hanno consentito l'esplorazione tattile e grazie al lavoro del Museo che ha tradotto didascalie in Braille.

I laboratori accessibili a tutti si propongono di avvicinare i bambini e gli adulti all'arte contemporanea lavorando in particolare sul tema del corpo.
Prenotazione obbligatoria. Attività 5 euro a persona.
Sabato e domenica gruppi su prenotazione minimo 15 persone. Gratuito per persone disabili.

Museo Tattile Statale Omero, Via Tiziano 50 - Ancona

Quest'anno la collezione del Museo Omero ospita Mostra "Le mouvement sculptè - Il Movimento Scolpito" dal Louvre di Parigi, un nuovo allestimento, un nuovo percorso espositivo e nuove attività didattiche.

I Servizi Educativi del Museo propongono una serie di percorsi pensati per ogni scuola di ordine e grado, per rispondere alle nuove esigenze scolastiche, attività per famiglie e per adulti, accessibili a non vedenti, ipovedenti e persone con disabilità, per chiunque desideri "toccare con mano l'arte".
Prenotazione obbligatoria. Ingresso libero. Attività 5 euro a persona, incluso piccolo omaggio. Gratuito per disabili, accompagnatori e docenti.

Il pubblico potrà scegliere fra visite ad occhi chiusi e numerosi laboratori incentrati sui temi dell'educazione sensoriale, della diversità, dell'arte contemporanea e dell'archeologia. Per i più piccoli visite animate e una divertente mappa interattiva "Un Museo a portata di mano" pensata per conoscere le opere che abitano il Museo giocando insieme a loro. Sempre attivo il prezioso e gratuito servizio di educazione artistica ed estetica per persone con minorazione visiva e il progetto rivolto alle scuole "Totem Sensoriale".