Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

A Barcellona con il Museo Omero

Barcellona, Gaudì

Dal 27 ottobre al 1° novembre

Attraversata in nave e visite tattili
Il clima familiare e simpatico del Museo "Omero"
Cultura e divertimento in una delle più affascinanti città europee.
Prezzo base: euro 470.

Programma

Raduno il 27 ottobre a Civitavecchia e imbarco alle ore 20.00 (partenza ore 22.15).
Mercoledì 28 ottobre, ore 18.15 arrivo a Barcellona. Trasferimento in hotel.
29, 30, 31 ottobre: Visite con bus il mattino; pomeriggi liberi.
Sabato 31, ore 20: imbarco a Barcellona (partenza ore 22.15).
Domenica 1° novembre, ore 18.15: arrivo a Civitavecchia.

La quota di partecipazione comprende:

  • attraversata in nave andata e ritorno con passaggio ponte in poltrona
  • pasti nella nave (due colazioni, due pranzi e due cene);
  • tre pernottamenti in hotel a 4 stelle in camera doppia con trattamento di mezza pensione
  • trasporto in bus dal porto all'hotel e dall'hotel al porto
  • guida in italiano e trasporto in bus per le visite del mattino
  • ingressi nelle visite organizzate;
  • assicurazioni

La quota non comprende quanto non specificamente indicato e particolarmente:

  • il viaggio dalla residenza a Civitavecchia;
  • tre pasti a Barcellona;
  •  i movimenti liberi

Sono possibili i seguenti supplementi:
Sulla nave pro capite (andata e ritorno):

  • cabina singola euro 123
  • cabina doppia euro 76
  • cabina tripla euro 47
  • cabina quadrupla euro 36

In hotel

  • camera singola (tre notti) euro 111

La gita sarà realizzata previo raggiungimento del numero di 30 partecipanti.
Si prega di dare subito la vostra adesione (comunque entro il 17 settembre), telefonando al Museo "Omero" 071/2811935 (Alessia) o direttamente a Daniela Bottegoni 339/8007222.
Non perdete questa occasione di una visita esclusiva in una città piena di modernità e di cultura.

In collaborazione con: