Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

30 maggio: Il Museo Omero partecipa al Convegno Segno e Senso all’Università degli Studi dell’Aquila

Locandina

30 maggio 2014 ore 10 - 13
Università dell'Aquila

Venerdì 30 maggio il Museo Omero interverrà al Convegno "Segno e Senso, creatività artistica e scientifica per una percezione estesa" organizzato da Progetto Arte Contemporanea presso l'Aula Magna del Dipartimento di Scienze Umane dell'Università dell'Aquila con un intervento dal titolo "Il Museo Tattile Statale Omero: un museo per tutti" a cura di Annalisa Trasatti e Monica Bernacchia.

Il Convegno è dedicato alla riflessione e alla ricerca di una nuova creatività artistica e scientifica che faciliti una percezione estesa anche ad un pubblico diversamente abile.

Finalità del Convegno è porre l'attenzione su una nuova realtà artistica, scientifica e tecnologica che ha dato vita ad opere complesse, in grado di interagire con il pubblico e di modificarsi in relazione all'ambiente.

Il Convegno mette in evidenza la capacità di queste opere di coinvolgere in modo attivo anche fruitori con disabilità sensoriali.

Siamo assolutamente convinti che le nuove tecnologie ed i nuovi strumenti comunicativi debbano sempre più essere utilizzati per rendere l'arte facilmente "accessibile" attraverso la stimolazione di tutti i sensi. L'accessibilità, nei diversi modi in cui la si può intendere, costituisce uno degli elementi di discriminazione del nostro tempo; un fattore di resistenza che i normodotati affrontano con le loro "integrità", ma che i disabili devono affrontare quotidianamente con le loro limitazioni.

In occasione del Convegno sarà presentata una pubblicazione, "Interazioni" edita da Nuova Argos, dedicata a progetti e opere di arte interattive e adattive che integrano diversi aspetti della percezione.

Il Convegno è rivolto al mondo universitario, nello specifico agli allievi e docenti delle Facoltà di Informatica, di Ingegneria elettronica, del Centro di Eccellenza DEWS e dell'Accademia di Belle Arti e si terrà il giorno 30 maggio presso l'Aula Magna dell'Università di Scienze della Formazione dell'Aquila.

Presentano la pubblicazione "INTERAZIONI" il Prof. Franco Speroni e la Dott.ssa Paola Marulli.

Allegato