Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

15 e 16 ottobre: replica del film Per altri occhi di Silvio Soldini al Cinema Azzurro di Ancona

Considerato il successo di pubblico del 9 ottobre, il Cinema Azzurro di Ancona ha deciso di replicare la proiezione del film PER ALTRIOCCHI il 15 e 16 ottobre sempre alle ore 21. Gratuito per disabili e accompagnatori. Fra i protagonisti anche il Museo Omero e Mario Santoni di Agugliano. PER ALTRI OCCHI Avventure quotidiane di un manipolo di ciechi un docu-film di Silvio Soldini e Giorgio Garini. Regia di Silvio Soldini. Prodotto da Lionello Cerri e Silvio Soldini. Con Enrico Sosio. Giovanni Bosio. Gemma Pedrini. Luca Casella. Felice Tagliaferri. Mario Santoni. Claudio Levantini. Michela Marcato. Piero Bianco. Loredana Ruisi. Sarà ritrassesmo anche l'evento speciale con Silvio Soldini e Giorgio Garini, Giovanni Soldini, Gianna Nannini e i protagonisti del film; conduce Gianni Fantoni. PER ALTRI OCCHI è il racconto vivace e sorprendente, di un gruppo di persone straordinarie che hanno in comune l'handicap della cecità ma, soprattutto, un approccio alla vita quotidiana fatto di caparbietà e determinazione, umorismo e autoironia. Si ride e ci si commuove insieme a questi dieci antieroi alle prese con le piccole sfide di ogni giorno. Dieci esistenze imprevedibili, lontane dai cliché, ritratte con allegria e leggerezza, che cambiano il nostro sguardo rovesciando la prospettiva e instillandoci un dubbio: qual è il significato vero della parola limite? I protagonisti: Enrico, fisioterapista che appena può scappa in barca a vela; Giovanni piccolo imprenditore con la passione per lo sci così come Gemma, che studia violoncello; Felice, scultore che gioca a baseball; Luca, musicista con l'hobby della fotografia; Loredana, centralinista con la passione del tiro con l'arco; Mario super-sportivo in pensione; Piero, consulente informatico e, infine, Claudio e Michela, l’unica coppia di non vedenti, solari e ironici, ci trascinano nella loro vita insieme. "Sono loro, le persone che non ci vedono, a far cambiare il nostro sguardo sulla vita e sul mondo".

Link esterni: