Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Mostra “Lucio Dalla – Anche se il tempo passa”

Lucio Dalla

22 settembre 2022 - 6 gennaio 2023.
Museo dell'Ara Pacis, Roma
.

A Roma, presso il Museo dell'Ara Pacis è in corso la mostra "Lucio Dalla - Anche se il tempo passa".

Un viaggio che parte dall'infanzia e ripercorre un percorso straordinario di vita e memoria collettiva, al ritmo delle note delle sue straordinarie canzoni. Sarà possibile scoprire l'intimità di Lucio e vivere la forza della sua musica attraverso documenti, foto, copertine dei dischi, video, oggetti, abiti di scena, locandine dei film a cui ha partecipato, manifesti, la ricca collezione di cappelli e berretti.

Il Museo Omero, anche in questa occasione, ha collaborato con la Sovrintendenza Capitolina per rendere la mostra accessibile alle persone con disabilità visiva. Presenti in mostra una mappa a rilievo della sala espositiva, sei pannelli in Braille con testi easy to read, posizionati lungo il percorso, che ne introducono e ne descrivono le principali sezioni; sei audiodescrizioni su Audiopen, che accompagnano i visitatori nel percorso. L'Audiopen è gratuita e disponibile su richiesta in biglietteria presentando un documento di identità. Disponibile un calendario di visite tattili per il pubblico non vedente e ipovedente (max 2 persone) condotte da un operatore specializzato, con i seguenti appuntamenti:

  • giovedì 20 ottobre ore 16:30
  • venerdì 18 novembre ore 16:30
  • giovedì 8 dicembre ore 11:00
  • giovedì 29 dicembre ore 16:30

Le visite, organizzate in collaborazione con Zètema Progetto Cultura, sono gratuite con prenotazione obbligatoria. Informazioni e prenotazioni allo 060608.

Per favorire la fruizione dell'esposizione anche ai visitatori sordi, saranno presenti tre video in cui il performer Mauro Iandolo, della cooperativa Segni di Integrazione-Lazio, interpreta in lingua italiana dei segni (LIS) tre celebri canzoni di Lucio Dalla: "La sera dei miracoli", "Cara", "4 marzo 1943". Nei video il linguaggio universale del corpo diventa musica sotto i nostri occhi, restituendo in termini visivi non solo le parole dei testi, ma anche le melodie e i ritmi. Previsto anche un calendario di visite guidate con interprete LIS, organizzate attraverso il servizio offerto dal Dipartimento Politiche Sociali e Salute - Direzione Servizi alla Persona.

La mostra, promossa e prodotta da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, è organizzata e realizzata da C.O.R. Creare Organizzare Realizzare con il sostegno di Regione Lazio. L'esposizione, a cura di Alessandro Nicosia con la Fondazione Lucio Dalla, è patrocinata da RAI.
Special partner Lavoropiù. Supporto organizzativo di Zètema Progetto Cultura. Con la collaborazione tecnica di Universal Music Publishing Group, SIAE Società Italiana degli Autori e degli Editori, BIG|Broker Insurance Group. Catalogo Skira editore.