Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Sabato 16 maggio: Notte dei Musei 2009 con le Contattilazioni dell’Omero

locandina Notte dei Musei Sabato 16 maggio, apertura 21 - 24 In collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività culturali e la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università di Macerata. Lasciare aperti i musei statali in orario notturno e gratuitamente permettendo quindi la fruizione dell’inestimabile patrimonio artistico italiano anche a chi non riesce a farlo nel normale orario di visita. È il senso della manifestazione "La Notte dei Musei" nata nel 2005 su idea del Ministero della Cultura e della Comunicazione francese. Quest'anno gli spazi espositivi del Museo Omero saranno caratterizzati dalla presenza di Tavole Tattili, di varia foggia e misura, che invoglieranno i fruitori a compiere delle "contattilazioni", ovvero dei viaggi astratti di mani: come declamato da Filippo Tommaso Marinetti nel suo "Manifesto sul Tattilismo", a cui l'iniziativa si ispira. Le suggestioni tattili provocate dalle tavole saranno arricchite e completate da "sonorizzazioni" curate dal Centro di Produzione Sperimentale della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università di Macerata, coordinato dal prof. Paolo Marzocchi. Gli utenti intervenuti, bendati, potranno dar vita ad un eccitante atto percettivo-estetico ricco di stimoli e suggestioni. L'iniziativa, curata da Massimiliano Trubbiani, operatore del Museo Omero, sarà accompagnata da un  laboratorio didattico, specialmente indicato per un pubblico di bambini e ragazzi, incentrato sulla creazione di piccole Tavole tattili, attraverso l'utilizzo di diversi tipi di materiali. Informazioni e prenotazioni Quando: sabato 16 maggio dalle 21 alle 24. Dove: Museo Tattile Statale Omero, Via Tiziano 50 - Ancona. Ingresso: gratuito. Laboratorio didattico per bambini e ragazzi: 3 euro. Prenotazione obbligatoria esclusivamente per il laboratorio. L'iniziativa è completamente gratuita per disabili e accompagnatori. Telefono: 071 28 11 935. Fax: 071 28 18 35 8. Email: info@museoomero.it

Link esterni: