Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Pokemon Go alla Mole Vanvitelliana

locandina

dal 28 Agosto al 4 Settembre 2016
Mole Vanvitelliana, Ancona

Orario apertura Mostra Visioni Animali ad ingresso libero:
28 agosto: 10 - 13 e 17 - 20
31 agosto 17 - 20
1, 2, 3 Settembre 16 -19
4 Settembre 10 - 19

Sembra che alcuni Pokémon si siano nascosti, con estrema furbizia, nei luoghi più oscuri della mostra Visioni Animali, all'interno della Mole Vanvitelliana!

Aiutateci a scovarli tra le sculture dei nostri animali e magari date un'occhiata qua intorno.. potrebbero esserci sorprese interessanti!

Il Museo Tattile Statale Omero organizza una grande caccia ai Pokémon, dal 28 agosto al 4 settembre, durante la quale non solo potrete incrementare il vostro Pokédex, ma potrete anche tentare di conquistare il tempietto di San Rocco, monumento al centro della corte della Mole Vanvitelliana.
La Palestra è tra le più combattute assieme a quella sita al Passetto ed è rinomato nell’ambiente degli allenatori Pokémon come ultimo traguardo per la conquista di tutto il centro città di Ancona.

Per gli allenatori che cattureranno il Pokémon più forte tra la zona Porta Pia - Archi - Lazzabaretto e per colui che conquisterà la palestra e la terrà per una maggioranza di giorni, metteremo in palio, a scelta, laboratori per famiglie o visita guidata bendata gratuita!

Chi riuscirà nell'impresa?

Non resta che dare il ... VIA ALLE SFIDE!

Alcuni accorgimenti prima di iniziare

  • All'entrata della mostra sarà presente un blocco notes in cui registrarsi con il proprio nickname
  • In mostra ci sono tanti visitatori con gusti e necessità diverse. Per favore non disturbare gli altri mentre esegui la tua missione
  • In mostra ci sono scale e piedistalli. Attento a non inciampare, soprattutto sulle opere d'arte
  • È vero, le opere possono essere toccate, ma sempre con la dovuta cautela
  • Adesso che conosci la mostra, torna a trovarci quando vuoi al museo