Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Corso di formazione e aggiornamento “La ceramica come strumento didattico 2005”

Offrire, ad insegnanti, operatori ed educatori, validi strumenti didattici per favorire la creatività, l’espressività e l’apprendimento degli alunni, anche con abilità diverse è la finalità del Corso di formazione a aggiornamento “La ceramica come strumento didattico”.

Organizzato dal Museo Tattile Statale Omero di Ancona in collaborazione con l’Istituto Statale d’Arte “E. Mannucci”, il corso, della durata complessiva di 20 ore, prevede 10 incontri pomeridiani, tutti i martedì dalle 16.30 alle 18.30, dall’8 febbraio al 12 aprile 2005.

Al Museo Omero si svolgeranno due lezioni introduttive svolte da Cristiana Carlini, Andrea Socrati e Annalisa Trasatti sulla produzione della ceramica dalla preistoria, la sua presenza nella storia dell’arte e l’impiego didattico dell’argilla per favorire la creatività degli alunni.

Quindi si passerà alla parte pratica condotta da Paola Miecchi nel laboratorio dell’Istituto d’arte: qui sarà possibile apprendere e sperimentare il processo ceramico attraverso le diverse tecniche e fasi di modellazione, la smaltatura, la decorazione e la cottura finale.
Le iscrizioni al corso sono chiuse.

A chi è destinato

Il corso è destinato ai docenti curricolari e di sostegno delle scuole di ogni ordine e grado, agli operatori dei servizi educativi dei musei e delle soprintendenze, agli operatori museali e del patrimonio, agli operatori ed educatori dei servizi sociali e del settore dell’handicap.

Finalità

La finalità del corso è quella di offrire, ad insegnanti ed educatori, validi strumenti didattici per favorire la creatività, l’espressività e l’apprendimento degli alunni, anche con abilità diverse.

Obiettivi

Conoscere la produzione in argilla, dalla preistoria ad oggi;
Conoscere le possibilità di impiego didattico dell’argilla quale strumento per favorire la comprensione dei concetti, la creatività, la scoperta e l’espressione dell’alunno, anche con abilità diverse;
Conoscere e sperimentare il processo ceramico, attraverso le fasi di modellazione, biscottatura, smaltatura, decorazione e cottura finale.

Programma

Parte teorica
Martedì 8/2 e giovedì 10/2 – dalle 16.30 alle 18.30 – presso Museo Tattile Statale Omero.

Argomenti

Proprietà e caratteristiche dell’argilla;
Introduzione teorica alla produzione ceramica dalla preistoria all’epoca storica;
La ceramica nella storia dell’arte;
L’impiego didattico dell’argilla per favorire l’apprendimento e la creatività degli alunni.

Parte Pratica

Martedì 15/2, 22/2, 1/3, 8/3, 15/3, 22/3, 5/4, 12/4 – dalle 16.30 alle 18.30 – presso Istituto Statale d’Arte “E. Mannucci”.
Argomenti:
Modellazione di forme elementari, forme base, in bassorilievo, in una piastra di creta;
Animazione della superficie con tracce, rilievi, punzonature;
Tecnica del colombino per la realizzazione di vasi e ciotole;
Tecnica della lastra e trasformazione tridimensionale;
Tecnica della scatola per la realizzazione di vasi e ciotole;
Decorazione a fresco dei manufatti in argilla;
Decorazione a maiolica sotto-vernice o sopra-smalto del biscotto.

Organizzazione

Durata complessiva: 20 ore
Attestato di partecipazione: almeno 14 ore di frequenza
Numero minimo di partecipanti al corso: 12
Numero massimo di partecipanti al corso: 25
Sede del corso: Museo Tattile Statale Omero di Ancona e Istituto Statale d’Arte”E. Mannucci” di Ancona
Quota di iscrizione: Euro 60,00 (la quota di iscrizione è comprensiva del costo dei materiali; i manufatti realizzati dal corsista rimarranno di sua proprietà).

Relatori: Cristiana Carlini, Paola Miecchi, Andrea Socrati, Annalisa Trasatti.

Modalità di iscrizione

Per l’iscrizione al corso è necessario far pervenire alla Segreteria del museo la scheda di adesione debitamente sottoscritta e compilata in tutte le sue parti e la fotocopia della ricevuta del versamento della quota di iscrizione di € 60,00 sul conto corrente postale n.13275607 intestato a Tesoreria Comune di Ancona con causale Iscrizione corso formazione Museo Omero. Il termine massimo per la spedizione è fissato per il 2 febbraio (apertura iscrizione dal 17 gennaio 2005). Farà fede la data del timbro postale.

La spedizione potrà essere effettuata per fax al numero 071/2818358 oppure per lettera al seguente indirizzo:Museo Tattile Statale Omero
Segreteria Servizi Didattici
Via Tiziano, 50
60125 Ancona

Criteri di reclutamento

Il corso sarà attivato con un numero minimo di 12 corsisti fino ad un massimo di 25. Nel caso in cui le adesioni dovessero superare le quote previste si adotterà un criterio di ammissione riferito all’ordine cronologico dei versamenti della quota di iscrizione, desumibile dalla data del bollettino di c.c.p.

Informazioni

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segreteria Servizi Didattici al numero telefonico 071/2811935 oppure all’indirizzo di posta elettronica didattica@museoomero.it.

Note
Il Corso di formazione è realizzato in collaborazione con il Centri Servizi Amministrativi di Ancona e costituisce credito formativo, riconoscibile ai sensi delle disposizioni vigenti.