Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Opera: Senza titolo (numero 9)

Scultura originale

Composizione numero 9

Originale

Autore
Roberto Papini
Data
1980-1990
Periodo
Novecento
Dimensioni
72,5 cm in altezza, 52,5 cm in larghezza
Tecnica
assemblaggio, pittura
Materiale
legno, stoffe, materiali vari
Spazio
'900 e Contemporaneo
Itinerante
Quest’opera fa parte della sezione itinerante.

Foto: Maurizio Bolognini. Proprietà: Archivio Museo Tattile Statale Omero.

Descrizione

“L’arte è universale nel particolare”, Eugenio Corti.

L’opera, alta 72 e larga 52 centimetri , è realizzata da Roberto Papini (Ancona, 1921-2019) intorno agli anni 80. Denominata poi “Senza titolo numero 9” è oggi compresa nella Sezione Itinerante  del Museo Omero “Bello e Accessibile”.

La tavola sembra una vera e propria tela decorata a rilievo. Un lavoro ad uncinetto con disegni geometrici è l’ampia cornice di un corpo centrale rettangolare. Questo è caratterizzato da linee in successione di rilievi semisferici di circa mezzo centimetro, alternati a spazi piatti così da formare una sorta di segreto codice scritto, per alcuni versi simile al Braille. Scritture che ricordano la serie dei “Pentagrammi” dello stesso autore,

La tavola è di un verde appariscente, tendente al blu, e risulta molto gradevole al tatto.