Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

30 settembre: La scoperta della Grotta Grande del Vento lettura drammatizzata a cura dell’Associazione Leggio

Bolognini si cala con una scaletta nella grande grotta del vento

30 settembre 2016 ore 21
Museo Tattile Statale Omero, Ancona
Le iscrizioni sono chiuse.

Il Museo Tattile Statale Omero partecipa ai festeggiamenti per i 45 anni della scoperta della Grotta Grande del Vento - Grotte di Frasassi (1971 - 2016), organizzati dal Gruppo speleologico marchigiano Ancona insieme alla Federazione speleologica marchigiana.

Venerdì 30 settembre alle ore 21 nella Sala conferenze del Museo andrà in scena, a cura dell'Associazione LEGGIO, la lettura drammatizzata tratta dal libro di Mauro e Maurizio Bolognini "La scoperta della Grotta Grande del Vento - l'emozione del primo speleologo sceso nella meraviglia infinita" (edizione Visibilio).

La lettura - come ha spiegato il regista Antonio Lovascio - ripercorrerà le fasi salienti dei giorni della scoperta, dal quel sasso lanciato nel vuoto il 25 settembre 1971 dalle pendici nord del monte Vallemontagnana nel Comune di Genga, con la scoperta della Grotta Grande del Vento. Dalle prime esplorazioni fino alla minuziosa descrizione emotiva e mentale dell'irripetibile esperienza di Maurizio, primo a scendere nell'Abisso Ancona, verso la meraviglia infinita".

Leggeranno:
Cristina Angelini
Manuela De Angelis
Antonietta Del Pozzo
Mario Duca
Emanuela Felici
Daniela Longaretti

La serata sarà dedicata alla memoria di Gigliola Mancinelli, medico anconetano che perse la vita nel terremoto del 2015 in Nepal, dov'era per una missione esplorativa. Alla spettacolo sarà presente l'Associazione Onlus Gigliola con noi che raccoglierà le offerte di chi vorrà onorare la memoria di Gigliola e sotenerne le attività.

Ingresso libero. Prenotazione obbligatoria (la sala può accogliere fino a 60 persone).

Tra le altre iniziative presentate ieri in Consiglio Regionale Marche per festeggiare i 45 anni delle Grotte di Frasassi:

24 settembre
Palazzo Fiumi Sermattei di Genga
Frasassi, da qual sasso lanciato?
Convegno scientifico divulgativo per conoscere e apprezzare i valori naturalistici, ambientali e archeologici di Frasassi con Gaia Pignocchi, archeologa e ricercatrice

25 settembre
Domenica per conoscere Frasassi
con la Federazione speleologica marchigiana, e i due momenti «Frasassi Speleologia», la traversata integrale della Grotta Grande del Vento-Grotta del Fiume, con discesa speleo dall'Abisso Ancona, cui parteciperanno 50 persone da tutta Italia». Per chi non è esperto c'è «Frasassi tempo libero», un pacchetto di escursioni naturalistiche, esperienze ludico-sportive, visite ai Musei di Genga e alla Grotta della Beata Vergine di Frasassi.

15 ottobre
Informagiovani di Ancona
convegno «Ancona, città speleologica»
il racconto dell'esperienza dorica, con i contributi dei Gruppi speleo di Fabriano, Genga, Jesi. Nella Scuola primaria «Giovanni Falcone» di Ancona, ad ottobre si terrà la «Settimana delle Grotte di Frasassi», gli alunni a lezione dagli speleologi.

Alla Scuola primaria "Giovanni Falcone" di Ancona, ad ottobre si terrà la "Settimana delle Grotte di Frasassi", gli alunni a lezione dagli speleologi.

Link esterno