Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Opera: Rossella

Scultura originale

Rossella

Originale

Autore
Pietro Annigoni
Data
1970
Periodo
Novecento
Dimensioni
30 cm di diametro
Materiale
bronzo
Luogo
Si apre in una nuova finestra

Descrizione

L’opera in questione, appartenente alla collezione del Museo Omero, è una medaglia modellata a rilievo, in bronzo: il suo nome è riferito, appunto, alla sua seconda moglie, Rossella Segreto, che Annigoni sposò nella metà degli anni settanta.

Questo è uno dei tanti ritratti che Pietro dedicò a Rossella.

Le dimensioni sono medie, il colore della patina del bronzo è il tipico brunastro “antico”. Il rilievo scultoreo, ricavato entro una forma circolare, appare variato e modulato nelle differenti altezze, molto sensibile al tatto e alla incidenza della luce, che crea una moltitudine di ombre morbide e fumose. Il lavoro raffigura il volto e la testa, sino al collo, di Rossella ritratta di profilo, precisamente il lato sinistro. I suoi capelli appaiono gonfi e mossi come da una leggera brezza, raccolti da una fascia accartocciata sopra la nuca. Il volto appare descritto secondo le caratteristiche fisionomiche della donna, naso lievemente aquilino, labbra serrate e zigomi sporgenti. La lettura tattile è gradevole per la moltitudine di segnali che la superficie restituisce, ciò non solo nella parte modellata, ma anche nelle zone di contorno, lo spazio vuoto della forma circolare.