Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Silvio Mastrodascio

Silvio Mastrodascio nasce a Cerqueto (Teramo). Si diploma presso la Scuola Superiore di Teramo nel 1964 e nello stesso anno si iscrive all’Università di Roma, che frequenta fino al 1966. Negli anni ‘70 si trasferisce a Toronto, in Canada, per motivi di lavoro. Rivolge inizialmente i suoi interessi artistici alla pittura, preferendo in seguito le arti plastiche. Il tema centrale della sua scultura è la figura femminile.
Organizza nel 1978 la sua prima mostra personale con il patrocinio dell’Istituto di cultura italiana di Toronto e presenta le sue creazioni al Padiglione italiano “Terre des hommes” di Montréal.

Grazie alla pratica e alla formazione nel campo della scultura, nel 1994 consegue il diploma con lode presso il College of Fine Arts di Toronto. Nel 1995 tiene una retrospettiva a Toronto incentrata sui suoi ultimi dieci anni di lavoro. A dicembre dello stesso anno, la Galleria d’arte moderna di Spoleto espone le sue sculture. Da questo momento in poi, ha inizio un’intensa attività espositiva in Europa e America. Nel 1997-98, Mastrodascio partecipa a diverse importanti rassegne americane.

Su commissione della Bell Mobility Center di Toronto, realizza nel 2002 due grandi opere per la sede centrale. Tiene due importanti personali nel 2003, una a Milano e una a Passariano (Udine), che ottengono entrambe grande attenzione da parte dei media. Nel 2004 realizza per la città di Teramo una grande scultura in bronzo collocata nel centro cittadino.
Durante gli anni 2000 prosegue la sua partecipazione a mostre in Italia e all’estero.

Elenco opere: Pagina 1 di 1