Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Corso di formazione nazionale sull’accessibilità ai beni culturali, anno 2022

primo piano di Aldo Grassini e Andrea Sòcrati

ISCRIZIONI CHIUSE.

Il corso di formazione sull’accessibilità ai beni culturali, giunto alla sua diciottesima edizione si terrà in presenza dal 7 al 9 aprile 2022, presso la Mole Vanvitelliana di Ancona, sede del Museo Tattile Statale Omero.

Il corso rivolto a operatori museali, educatori, guide turistiche autorizzate e docenti è un momento formativo di alto livello per conoscere le tecnologie, gli strumenti, i metodi e le esperienze nazionali e internazionali nell’ambito dell’accessibilità al patrimonio culturale, dell’educazione dell’arte alle persone non vedenti, ipovedenti e sorde e del turismo accessibile.

Il corso è diviso in due moduli, è possibile iscriversi separatamente e ricevere relativi attestati.

Primo modulo – L’accessibilità al patrimonio museale e l’educazione artistica ed estetica delle persone con minorazione visiva

Giovedì 7 aprile

  • 11:00 – 11:15 Aldo Grassini (Presidente del Museo Tattile Statale Omero), Apertura del corso e saluti istituzionali
  • 11:15 – 12:00 Gabriella Cetorelli (Responsabile Servizio Progetti speciali – MiC), Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l’accessibilità ai luoghi della cultura del patrimonio statale
  • 12:00 – 13:00 Aldo Grassini (Presidente Museo Tattile Statale Omero), Diritto alla cultura delle persone con minorazione visiva e tutela dei beni culturali
  • 13:00 – 13:30 Discussione
  • 13:30 – 15:00 Pausa pranzo
  • 15:00 – 15:45 Nicoletta Marconi (Lega del Filo d’oro), Le persone sordocieche e i beni culturali
  • 15:45 – 16:30 Paolo De Cecco (Lega del Filo d’oro), Tecnologie e strumenti informatici per l’autonomia e l’apprendimento dei non vedenti
  • 16:30 – 16:45 Pausa
  • 16:45 – 17:30 Monica Bernacchia – La comunicazione accessibile
  • 17:30 – 19:00 Visita guidata al Museo e alla nuova sezione “Collezione Design” a cura dell’Arch. Fabio Fornasari

Venerdì 8 aprile

  • 9:00 – 10:30 Aldo Grassini (Presidente Museo Tattile Statale Omero), L’educazione artistica ed estetica delle persone con minorazione visiva; La formazione dell’immagine tattile e la valutazione estetica
  • 10:30 – 11:30 Arch. Lucia Baracco (Lettura Agevolata), Luoghi di interesse culturale e persone con minorazione visiva: indicazioni operative per l’inclusione
  • 11:30 – 11:45 Pausa
  • 11:45 – 12:45 Loretta Secchi (Museo Tattile di Pittura antica e moderna Anteros dell’Istituto dei ciechi “F. Cavazza”, Bologna), Toccare la pittura e creare le forme del pensiero. Funzioni cognitive e conoscitive dell’educazione estetica in presenza di minorazione visiva
  • 12:45 – 13:00 Discussione
  • 13:00 – 14:30 Pausa pranzo
  • 14:30 – 15:15 Nicoletta Grassi (Centro Tiflodidattico Pesaro), I Centri di Consulenza Tiflodidattica. Ausili tiflodidattici per il disegno
  • 15:15 – 15:45 Andrea Sòcrati (Museo Tattile Statale Omero), Metodi e strumenti per una didattica dell’arte multisensoriale e inclusiva
  • 15:45 – 16:30 Aldo Grassini e Andrea Sòcrati (Museo Tattile Statale Omero), Modalità e ausili per l’accoglienza e l’accesso al patrimonio museale delle persone non vedenti e ipovedenti
  • 16:30 – 16:45 Pausa
  • 16:45 – 17:30 I servizi educativi del Museo Omero
  • 17:30 – 18:00 Dibattito e conclusioni

Secondo modulo – Beni culturali e turismo: come renderli accessibili alle persone sorde

Sabato 9 aprile

  • 9:00 – 09:15 Aldo Grassini (Presidente Museo Tattile Statale Omero), Apertura ed introduzione al Corso
  • 9:15 – 9:45 Andrea Sòcrati (Museo Tattile Statale Omero), La sordità comunicazione e apprendimento
  • 9:45 – 11:15 Carlo di Biase (Storico dell’Arte in LIS), Le buone prassi nei progetti di accessibilità inclusiva -audiovideoguida; La presentazione dei progetti inclusivi e delle esperienze realizzate in Italia in ambito museale ed artistico.
  • 11:15 – 11:30 Pausa
  • 11:30 – 12:30 Consuelo Agnesi (CERPA Italia Onlus – Architetto, Esperto di accessibilità e progettazione inclusiva), Luoghi della cultura e dello spettacolo sicuri e inclusivi per le persone sorde e sordocieche. Linee guida, esperienze e buone pratiche.
  • 12:30 – 13:00 Dibattito e conclusioni

Per il modulo di sabato 9 aprile è garantito il servizio di traduzione in e da Lingua dei Segni Italiana.

Modalità di iscrizione

Primo modulo – L’accessibilità al patrimonio museale e l’educazione artistica ed estetica delle persone con minorazione visiva.
Durata complessiva: 14 ore
Attestato di partecipazione: con almeno 11 ore di frequenza
Numero minimo di partecipanti: 25
Numero massimo di partecipanti: 45
Costo: euro 81,97 + IVA 22% = 100,00 euro. Per le persone con disabilità l’iscrizione è gratuita.
Compila la scheda di iscrizione relativa al primo modulo.

Secondo modulo – Beni culturali e turismo: come renderli accessibili alle persone sorde.
Durata complessiva: 4 ore
Attestato di partecipazione: con 4 ore di frequenza
Numero minimo di partecipanti: 25
Numero massimo di partecipanti: 45
Costo: euro 24,59 + IVA 22% = 30 euro. Per le persone con disabilità l’iscrizione è gratuita.
Compila la scheda di iscrizione relativa al secondo modulo.

È possibile iscriversi separatamente e ricevere relativi attestati.
Per l’iscrizione è sufficiente inviare il modulo comprensivo di tutti i dati. Solo a seguito della conferma da parte della Segreteria del museo, potrete procedere al pagamento della quota.
La scheda di iscrizione dovrà pervenire entro il 31 marzo 2022, salvo esaurimento posti tramite e-mail all’indirizzo info@museoomero.it

Sconti

Funzionari MiC, soci ICOM e ANISA possono usufruire di uno sconto del 20% (allegando relativa attestazione).
Sconti funzionari MiC, soci ICOM e ANISA del 20% (allegando relativa attestazione).

Le persone non vedenti e ipovedenti, incluso un accompagnatore, hanno diritto alla prima notte gratuita presso l’Hotel Fortuna di Ancona in base alla convezione in atto con il Museo Omero. Contattare la segreteria alla mail info@museoomero.it che si occuperà della prenotazione. Chi avesse ulteriori e specifiche esigenze è invitato a segnalarlo nella scheda di iscrizione.

Piattaforma S.O.F.I.A.

Il Museo è stato riconosciuto da parte del MIUR quale ente qualificato per la formazione, ai sensi della direttiva ministeriale 170/2016, di seguito i codici da inserire su piattaforma S.O.F.I.A.
I Modulo – codice 42144
II Modulo – codice 42147

Modalità di pagamento

Per l’iscrizione è sufficiente inviare il modulo comprensivo di tutti i dati. Solo a seguito della conferma da parte della segreteria del museo, potrete procedere al pagamento della quota.
Il Museo si riserva di modificare date o modalità del corso in base alle norme vigenti in materia di COVID. Per partecipare al corso, sono obbligatori Green pass base e mascherina chirurgica (Decreto legge 24 marzo 2022, n.24).

Versamento sul c/c postale intestato a Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana, Banchina Giovanni da Chio, 28 60121 Ancona – c/c n° 01020425599
Bonifico Poste Italiane Spa – IBAN: IT50W0760102600001020425599; dall’estero Codice: BIC/SWIFT BPPIITRRXXX W0760102600001020425599
Bonifico BANCA CARIGE corso Garibaldi ANCONA intestato a Museo Tattile Statale Omero – Mole vanvitelliana, Banchina Giovanni da Chio, 28 – 60121 Ancona IBAN: IT18S0617502607000000671680

Causale del pagamento: “Iscrizione Corso Accessibilità 2022 + specificare il modulo + nome e cognome dell’iscritto”.

Info

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria dal lunedì al venerdì ore 9:00 – 13:00.
Telefono 071.28 11 935
email info@museoomero.it

Dove siamo

Link utili anconatourism – la mole ancona