locandina

Progetto di Servizio Civile Nazionale presso il Museo Tattile Statale Omero
Arte insieme. Cultura e culture senza barriere

Martedì 21 giugno alle ore 11 saremo all'INFORMAGIOVANI di Ancona in Piazza Roma per presentare il progetto.

Il Museo Tattile Statale Omero accoglierà presso la propria sede 4 volontari in Servizio Civile Nazionale con il progetto "Arte insieme. Cultura e culture senza barriere".

I giovani interessati a dedicare 12 mesi della propria vita a se stessi e agli altri, formandosi, acquisendo conoscenze ed esperienze e maturando una propria coscienza civica attraverso l'agire concreto all'interno di un progetto di Educazione e Promozione culturale (area d'intervento: Attività artistiche), che siano in possesso dei requisiti richiesti dal bando (in allegato in questa pagina), possono presentare domanda direttamente al Museo Omero.

La domanda di ammissione, la scheda di dichiarazione (allegati 2, 3 e scheda CV in questa pagina), e una copia del documento di identità in corso di validità dovranno pervenire entro le ore 14.00 del 30 giugno 2016 attraverso una delle seguenti modalità:

  1. consegna a mano presso la segreteria del Museo Omero (orari apertura della segreteria dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00, martedì e giovedì anche dalle 15.00 alle 17.00);
  2. spedizione con raccomandata AR al seguente indirizzo: Museo Tattile Statale Omero, Banchina Giovanni da Chio 28, 60121 Ancona;
  3. Invio della documentazione richiesta (in formato pdf), tramite una casella di posta certificata PEC, appartenente all'interessato, inviata all’indirizzo pec del Museo museoomero@legalmail.it.

NOTA BENE: È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale, da scegliere tra i progetti inseriti nel bando e tra quelli inseriti nei bandi regionali e delle Province autonome contestualmente pubblicati.
Ai volontari che parteciperanno al progetto del Museo Tattile Statale Omero sarà riconosciuti tirocini presso l'Università degli Studi di Macerata, l'Università degli Studi di Urbino e l'Università Politecnica delle Marche.

I volontari che parteciperanno al progetto potranno acquisire, inoltre, competenze altamente specifiche:

che saranno certificate e riconosciute dall’Ente terzo I.Ri.Fo.R, Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione onlus, e dall'ente proponente.
Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 433,80 euro lordi, pagabile su un conto corrente nominativo ordinario.

Per ulteriori informazioni: cristiana.carlini@museoomero.it

Scarica gli allegati:

Link interni:

Link esterni: